Una piccola e deliziosa caffetteria in pieno quartiere San Salvario a Torino dove gustare il caffè espresso, con la moka e con la Napoletana

Torino, in pieno San Salvario, proprio dietro al mercato di piazza Madama Cristina (Via Berthollet, 30/g), c’è Orso-Laboratorio caffè, nato dalla collaborazione fra la torrefazione Giuliano Caffè (www.giulianocaffe.it) e FKNB Entreprise.  

È il primo “laboratorio esperienziale e di ricerca e sviluppo nell’ambito del mondo del caffè”; se non vi lasciate impressionare dalla definizione e varcate la soglia di questa piccola, inusuale e deliziosa, caffetteria, troverete ad accogliervi la simpatia di Giulio e dei suoi collaboratori.  

In piedi al bancone per un espresso o, meglio, accomodati sul divanetto per una sosta più slow, vedrete aprirsi davanti a voi un mondo di cui, forse, quasi ignoravate l’esistenza. Piccole produzioni di appassionati coltivatori e tostature artigianali; monorigini di arabica che arrivano dai luoghi più incontaminati del pianeta, dall’Etiopia fino ai vulcani dell’Indonesia; miscele appositamente studiate per valorizzarne ed esaltarne tutte le componenti; le “degustazioni del giorno” indicate sulla lavagna… Il tutto preparato non soltanto come “espresso”, ma in filtro ad infusione, con la moka, con la napoletana.  

Non mancano poi le “serate speciali”, magari in occasione di eventi cittadini come la scorsa Paratissima, in cui Orso diventa “by night” e si sbizzarrisce in drink e cocktail, sempre a base caffè. E una volta terminato di bere, non dimenticate di guardare sul fondo della vostra tazzina. Come negli antichi rituali, scoprirete il vostro futuro in una tazzina che, se volete, resterà “vostra”, ad attendervi fedele sullo scaffale fino al prossimo appuntamento.