Questo ristorante è un’istituzione nel panorama gastronomico italiano. Il merito è di Natale Marcattilii, Giacomo e Francesco, che curano accoglienza, servizio e cantina (stratosferica, una delle migliori a livello nazionale) con precisione certosina, mentre il re della cucina è Massimiliano Mascia, nipote di Valentino Marcattilii ottimo esempio di continuità e interprete della tradizione, in particolare di quella cucina borghese che qui è stata codificata dal lavoro di Nino Bergese. Una sosta indimenticabile vissuta quest’anno anche nel loro elegante dehors che dà sulla piazza.
Piatti imperdibili: crudo di ricciola al sale di Cervia, gel di yuzu, orto di primavera e gin spray; mattonella di fegato d’oca al tartufo, chutney di arance e cannella, brioche tostata e gelatina al Porto; i nostri tortellini con crema di piselli al basilico e prosciutto dolce di Parma Zuarina 24 mesi biologico; uovo in raviolo San Domenico con burro di malga, Parmigiano dolce e tartufo di stagione; scampi e caviale con emulsione di patate all’olio extravergine; petto e coscia di piccione al rosmarino, indivia rossa e gelato al fegato d’oca. Cremoso alla mandorla, infuso fresco al rabarbaro e agrumi
Prezzi medi: Antipasti 50; Primi piatti 40; Secondi piatti 55; Dolci 30
Menu Carne a 160 euro (7 portate); Menu Pesce a 160 euro (7 portate); Menu Misto a 180 euro (11 portate)


Servizi; dehors; animali di piccola taglia ammessi
TELEFONO

054229000

Servizi
COPERTI

40 + 30 in estate

RIPOSO

domenica a cena e lunedì; in estate anche sabato e domenica a pranzo

FERIE

variabili in gennaio e agosto

PREZZO MEDIO

Euro 175

CARTE DI CREDITO

tutte