Il portale green lancia in collaborazione con E4Impact Foundation e Nucafe un nuovo progetto incentrato su sostenibilità, responsabilità sociale e attenzione alla comunità. Nel nome del caffè.

Una tazzina di caffè dall’Uganda direttamente nelle case dei consumatori italiani. E’ il cuore del nuovo progetto lanciato dalla startup agricola Fattormia in collaborazione con E4Impact Foundation e Nucafe per accorciare le distanze e rendere le piantagioni africane di caffè tra i prodotti adottabili della piattaforma green.
 

Una collaborazione all’insegna dell’educazione, della qualità e della tracciabilità del prodotto, ma soprattutto del buon caffè, che permetterà di adottare delle piante di caffè nell’area privata del portale seguendo il loro accrescimento e il lavoro degli agricoltori. Su Fattormia sarà infatti possibile seguire tutte le fasi di maturazione del frutto e la raccolta, oltre a monitorare il trasporto della materia prima seguendone il tracciamento della spedizione. Il caffè, chiamato Queen of Coffee, verrà torrefatto da Caffè River Spa, partner storico di Nucafe, e consentirà al termine dell’adozione, di ricevere 8 kg di caffè in grani.
 

Siamo onorati di affiancarci a queste due realtà che aiutano a sviluppare l’imprenditoria e l’agricoltura in Africa - spiega Maria Sanvito, co-founder di Fattormia - Il lavoro di E4Impact Foundation e Nucafe è encomiabile e condiviso, nei principi e nella concretezza, dalla nostra realtà. La sostenibilità ambientale è una chiave fondamentale per migliorare il mondo che viviamo, un valore che, nel nostro piccolo, cerchiamo di attuare tramite dei comportamenti giusti per la natura, rispettando chi lavora e portando nelle tavole dei nostri clienti una nuova concezione di cibo. Questa partnership va esattamente in questa direzione, costruendo un ponte tra gli agricoltori africani e il nostro Paese, permettendo ai nostri abbonati di adottare le piantagioni di caffè lugande”.

Agricoltrice_caffè.jpgSul portale www.fattormia.com, oltre alle piantagioni di caffè, è possibile scegliere tra le altre piante disponibili (ulivi, vigne o alberi da frutto) e gli animali (mucca, pecora, capra, api e galline) più adatti alle proprie esigenze, selezionandoli tra le varie aziende agricole partner. Tutte le adozioni hanno durata annuale e permettono agli “adottanti” di creare la propria fattoria direttamente dal pc, controllare da casa lo sviluppo e la crescita dei propri prodotti, conoscere i procedimenti di produzioni o andare a vedere di persona le fasi produttive nelle aziende agricole, fino al ritiro del prodotto finito dalle mani del produttore.
 

E4IMPACT FOUNDATION E NUCAFE

Entrambi gli organismi da anni lavorano per formare e posizionare imprenditori e agricoltori in Africa e hanno come mission la sensibilizzazione sui temi della sostenibilità e la responsabilità sociale. E4Impact Foundation è un’iniziativa di ALTIS - Alta Scuola Impresa e Società dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, che punta a favorire lo sviluppo sostenibile delle economie emergenti, supportando la formazione di imprenditori ad alto impatto sociale e ambientale. Nucafe (Nazional Union of Coffee Agribusiness and Farm Enterprises) è invece l’organizzazione nazionale dei coltivatori di caffè dell’Uganda, che contribuisce a servire e posizionare bene gli agricoltori della filiera del caffè.

Agricoltore_caffè.jpgPer acquistare i nostri libri su Amazon clicca qui: 
Il GOLOSARIO https://amzn.to/3C1LYnA
Il GOLOSARIO RISTORANTI https://amzn.to/3bYJgVk
ADESSO https://amzn.to/3kq0mA1
L’ULTIMA OSTESSA https://amzn.to/3CXNo3L
L’EMOZIONE DEL VINO https://amzn.to/3bVTEx1