Un grande e curato spazio dedicato alla pizza gourmet, declinata in tutti i modi possibili

Avevamo già avuto modo di apprezzare l’arte bianca di Alessandro Scuderi, talentuoso pizzaiolo, un lustro fa in quel di Spinetta Marengo, sobborgo alessandrino, dove aveva aperto un piccolo ma grazioso locale. Oggi però, come già segnalato sulla nostra guida IlGolosario Ristoranti, lo trovate nell'Astigiano e più esattamente lungo la strada che collega Nizza Monferrato a Canelli, dove riteniamo abbia trovato la sua reale dimensione professionale, soprattutto a livello di ambienti.

Dall’esterno, può apparire uno dei numerosi capannoni che costeggiano la provinciale, ma già dopo aver parcheggiato comodamente a pochi metri cogli, attraverso i vetri oscurati, la vera essenza di ciò che ti attende: un ampio ingresso per l’accoglienza con la cucina a vista, dove fanno anche capolino le sue basi per le pizze di diverse farine by Molino Bongiovanni, forme e metodologie di cottura, da acquistare e preparare nel forno a casa propria, e altre materie prime brandizzate “Scuderi” (polpa di pomodoro, olio Evo, verdure e ortaggi in vasetto…). Ma c’è anche l'eshop.
scuderi-sala.jpgPoi, salite le scale, ecco un unico grande spazio particolarmente curato e di design dove accomodarsi in relax per vivere l’esperienza offerta da Alessandro. Che, lo diciamo subito, è assai significativa per il suo sapiente e creativo gioco di consistenze attraverso uso di farine e di impasti differenti, con farciture in superficie a base di eccellenti materie prime. Denominatore comune di ognuna delle proposte assaggiate, la croccantezza e la leggerezza della base, e l’equilibrio gustativo delle farciture.
scuderu-prosciutto crudo.jpgOra, noi vi consigliamo l’assaggio a 25 € di quattro creazioni a scelta di Alessandro: nel nostro caso, si trattava dell’eccezionale "stracciatella di burrata dop, gambero crudo, la sua bisque e gocce di prezzemolo”, quindi la “Zola&Pere” - gorgonzola, prosciutto crudo di Parma 18 mesi e composta di pere -, la “Cotto&Fontina” Prosciutto cotto Sabbione e Fontina Valdostana, e infine la “Porchetta” con fonduta di formaggi, cipolla stufata e porchetta di maiale.
scuderi-gamberi.jpgstracciatella di burrata dop, gambero crudo, la sua bisque e gocce di prezzemoloPer coloro che invece puntano su una sola tipologia di pizza, ecco la classica, fragrante ed eccezionale Margherita (euro 7,50) con pomodoro e mozzarella fiordilatte offerta in 4 impasti: farina tipo 1, farina integrale, quindi multicereale e anche "no-carb" - ovvero senza carboidrati.
scuderi-margherita.jpgQuindi la “Bufala” (€ 9), la “4Formaggi” (€ 14) con mozzarella fiordilatte, toma piemontese, gorgonzola dop e castelmagno dop in uscita; quindi salsiccia e crema di friarielli (16 €) e quella con acciughe del “Cantabrico" fuori cottura, bufala campana Dop e origano ( € 15).

Nella tipologia La Pala con farina tipo 1 @Antiqua, quindi tagliata orizzontalmente a metà e farcita, ecco il “Monferrino” ( € 18) con battuta di Fassona, capperi, senape, erba cipollina, scorza di lime e zabaione salato, mentre - altro impasto e altra consistenza - per quella denominata “Er maggico padellino”, sotto con la Scuderi (€ 18) con ripieno di stracciatella di bufala al pistacchio, mortadella di cinghiale e granella di pistacchio!!!
scuderi-pizza.jpgParticolarmente nutrita e interessante la linea denominata Le Speciali, anche se a ben vedere qui lo sono davvero tutte: si spazia dalla delicatissima Salmo (€ 17) con patata lessa al pesto di basilico, tartare di salmone e scorza di limone, alla Fintamagra (€ 16) - pizza gratinata con il pangrattato aromatizzato con aggiunta di stracciatella di bufala, lardo e cipolla caramellata; quindi la Mortazza (€ 17) mortadella di cinghiale, con la stracciatella al pistacchio, gocce di rubra e fuori cottura la granella di pistacchio, e la Bedda Norma (€ 17) nella quale il pomodoro Scuderi fa da base ad una dadolata di melanzane fritte, basilico e abbondante ricotta salata.

Tra le tante, citiamo anche la Fassona su letto di toma piemontese, carpaccio di fassona, cipolla caramellata e crema di yogurt, e la “Matriciana sbagliata” con pomodoro Scuderi, guanciale croccante, cipolla stufata e crema di pecorino!!!!

Davvero bravo Alessandro e stupisce la sua capacità di sorprendere con una proposta che esalta al meglio il concept moderno di pizzeria gourmet, qui declinata in ogni sua forma possibile.

Ultime note: veloce, brioso e con il sorriso il servizio in sala, mentre delude un po' la carta dei vini (e in parte quella delle birre), con poche, essenziali scelte, e neanche le migliori forse.

Scuderi Prime

Nizza Monferrato (At)
strada statale per Canelli 61/L
tel. 3755527607
scuderiprimeshop@gmail.com

 

Questa estate resta sulle rotte del gusto con l’app IL GOLOSARIO RISTORANTI acquistabile su apple store (link) e su play store (link)

ilGolosario 2023

DI PAOLO MASSOBRIO

Guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario Ristoranti 2023

DI GATTI e MASSOBRIO

Guida ai ristoranti d'Italia