Venezia Giulia Chardonnay “Sorjs” - Venezia Giulia Sauvignon “Kolàus” - Venezia Giulia Sauvignon Blanc - Venezia Giulia Pinot Bianco - Venezia Giulia Refosco - Venezia Giulia Malvasia
TOP HUNDRED Venezia Giulia Pinot Grigio “Olivers”

Clicca qui per leggere l’articolo di Paolo Massobrio uscito su I Giorni del Vino (Einaudi, 2009)

Testo publiredazionale

Fragranza, mineralità complessità ed eleganza. Queste le caratteristiche dei vini della famiglia Pecorari, un legame secolare con la terra, da fine Ottocento dedita anche alla coltivazione delle vigne, e dagli anni settanta del Novecento, impegnata in un lavoro di valorizzazione dei vigneti, che si è tradotto in bianchi e rossi di assoluta eccellenza. Operante nell’area della DOC Isonzo del Friuli, ha una produzione che si suddivide in due linee, “I Classici”, tra cui si segnalano la Malvasia, da uve malcasia istriana, il Pinot Grigio e la Ribolla, e “Selezioni e cru”, tra cui spiccano alcuni dei vini più premiati, come, tra i rossi, il Tao Refosco, dal colore rubino intenso, le note di frutti di bosco, il sorso caldo ed equilibrato, ed il Merlot Baolar, elegante, sostenuto da beva invitante e buona armonia, E tra i bianchi, il Kolaus Sauvignon, dal colore giallo paglierino, le note di pesca gialla e albicocca, i sentori di frutta della passione, il sorso fresco e sapido, e quell’Olivers, da uve pinot grigio in purezza, che è un po’ la bandiera della cantina, dal colore paglierino che sorprende per le sfumature ramate, che al naso è affascinante con i suoi profumi di suggestiva eleganza e i ricordi di pesca e pompelmo, le sue note minerali, che al palato si propone con il suo gusto sapido, fresco, la sua lunga persistenza.