Dal 1908 la famiglia Felicetti ha vinto la sfida di produrre pasta a più di mille metri d’altitudine. Nel cuore della valle di Fiemme l’acqua è purissima e l’aria è pulita, per questo nonno Valentino ebbe l’intuizione di avviare a Predazzo la sua attività.
E oggi, proprio per tutelare questi doni della natura, l’azienda Felicetti ha messo a punto un programma di ampio respiro nei confronti del biologico, che si basa su biodiversità, rispetto degli ecosistemi e salvaguardia dell’ambiente.
Ma non solo: l’insieme di pratiche controllate e certificate, la ricerca di metodi di coltivazione coerenti con la filosofia dell’azienda, l’esclusione totale di prodotti chimici applicati all’agricoltura o alla conservazione del grano e il blocco dello sfruttamento intensivo dei terreni sono prerogative della produzione di Felicetti, e in particolar modo della linea Monograno. Monograno Felicetti nasce dunque nel 2004 quale espressione più elevata della loro arte pastaia, per soddisfare le esigenze di tutti i professionisti della ristorazione e dei cultori del buon cibo, sempre più consapevoli e sensibili ai temi di etica ambientale. Monograno comprende a sua volta quattro linee: Matt, tenace e ricca varietà di grano duro proveniente dai campi della Puglia, Kamut® Khorasan, antenato dei grani moderni con antiche origini in Medio Oriente, Farro, utilizzato dai Celti, Egizi e Etruschi e oggi coltivato da agricoltori umbri e toscani, e Cappelli.
Servizi