Un panificio nato nel 2004 e arrivato presto al successo grazie all’impiego di materie prime locali e selezionatissime, alla lavorazione antica con la lievitazione naturale e alla cottura in forno a legna, che fa la differenza. Preparano un pane che si conserva per molti giorni, anche con le olive nere locali e con i pomodori secchi. Ottimo pure il pane integrale, poi le pizze alle varie farciture, biscotti e pasticcini da tè. Da non perdere infine i taralli, realizzati con farina 0, farina integrale, olio extravergine di oliva, lievito naturale e lievito di birra, sale.
Top Panetterie Golosario 2020