Un indirizzo irresistibile per i cultori della tradizione. Tutto qui fa respirare un’atmosfera d’antan: dall’arredamento alle cornici appese alle pareti, fino ai disegni lasciati dagli avventori. E la cucina non esce dal seminato, con una proposta che strizza l’occhio ai piatti della memoria emiliani voluti dal patron Marco Lupi, caratterizzati da carni e paste fresche, senza dimenticare alcuni interessanti tocchi di classe. Carta dei vini essenziale, che privilegia il Lambrusco.
Piatti imperdibili: cappelletti; tortelli di patate, di zucca e rosa; bigoli; tortelli al radicchio; reginelle all’anatra
Prezzi medi: Antipasti 9; Primi piatti 10; Secondi piatti 11; Dolci 4

Servizi; dehors; animali di piccola taglia ammessi; aperto domenica sera
SITO WEB

https://

COPERTI

70

RIPOSO

martedì

FERIE

da metà luglio a metà agosto

PREZZO MEDIO

Euro 34

CARTE DI CREDITO

tutte (tranne ae e dn)