Giovanni Longo è bravo a coniugare un menu pugliese a intuizioni moderne, sempre esaltando le materie prime di questa terra. La cantina è notevole, con buona selezione di distillati. L’accogliente locale è ambientato in un ex frantoio settecentesco con quattro camere per pernottare.

Piatti imperdibili: tronchetto di capocollo cappio e salame, caciocavallo; olivette di patate fatte a mano, pomodoro infornato, croccante di peperoni; spaghettone al bronzo con otto ingredienti poveri; bracioletta di vitello cbt. Pillole di sporcamuss e vincotto di fichi
Prezzi medi: Antipasti 15; Primi piatti 10; Secondi piatti 12; Dolci 5



Servizi; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; servizio doggy bag
Servizi
COPERTI

60/70

RIPOSO

martedì; in inverno anche domenica a cena

FERIE

novembre

PREZZO MEDIO

Euro 40

CARTE DI CREDITO

tutte