L’olio extravergine biologico “Case di Lotomie” è molto denso, di colore verde con riflessi giallo oro, ha aroma speziato ed erbaceo di grande persistenza e sapore fruttato. La sua particolarità è la dolcezza.

La famiglia Centonze possiede la tenuta chiamata “Case di Latomie” dal 1953 ed ha sempre riservato alla coltivazione dell’ulivo un posto di primaria importanza. Situata in una posizione privilegiata, in un’area di grande interesse storico e paesaggistico lungo le pendici che digradano verso il mare dell’antica colonia greca di Selinunte (nel Comune di Castelvetrano in S.S. 115 Dir. Selinunte km 0+500 – tel. 0924904231), si estende su 35 ettari recintati, coltivati esclusivamente ad agrumeto e uliveto con metodo biologico. 

Le olive appartengono alla cultivar Nocellara del Belice, dalla polpa croccante di colore verde intenso, dal sapore agrodolce con note di piccante e di amaro. Le migliori drupe vengono raccolte per brucatura a mano a partire da inizio ottobre e subito trasportate al frantoio per essere molite a freddo entro 12 ore dalla raccolta. L’olio ottenuto viene conservato in recipienti di acciaio inox e conservato a temperatura costante fino all’imbottigliamento.

L’olio extravergine biologico “Case di Lotomie” è molto denso, di colore verde con riflessi giallo oro, ha aroma speziato ed erbaceo di grande persistenza e sapore fruttato. La sua particolarità è la dolcezza, dovuta al fatto che gli ulivi sono posti sulla roccia tufacea e non in piena terra, ciò permette alle piante di assorbire i minerali presenti nel tufo che donano alle olive e conseguentemente all’olio che se ne ricava questa inaspettata nota dolce, che lo rende molto apprezzato.

Di particolare eleganza la bottiglia rettangolare da 500 ml (anche in colore verde) perfetta per una cena o un regalo importanti. Più pratica e solida la confezione in latta anche da 3 litri, ideale per l’uso domestico; mentre le bottiglie da 200 e 100 ml sono ideali per i ristoratori che magari vogliono fare un omaggio ai loro clienti.

Ricordiamo infine che l’azienda è anche agriturismo dotato di ben 27 camere, due piscine, un centro benessere, una sala convegni e banchetti, una terrazza panoramica e un ristorante tipico con cucina a Km 0.