Dal 1963 in questa azienda si allevano suini su 8 ettari di terreno di collina, in un ambiente ben conservato a livello naturalistico, dove si coltivano con tecniche ecocompatibili mais, frumento e prato. Gli animali sono nutriti in modo semplice e sano, allevati con grande attenzione al loro benessere. Le carni vengono trasformate nel laboratorio di proprietà negli insaccati tipici della terra vicentina. La lavorazione di Luigi Mondin è ancora manuale e artigianale, mentre la stagionatura viene effettuata in cantine naturali. La tradizione familiare è seguita puntualmente negli insaccati tipici vicentini come la sopressa con e senza aglio ottenuta dai tagli nobili del suino, i classici salami, la pancetta, i cotechini e ancora le sopresse con filetto. Li trovate in vendita direttamente nel loro agriturismo.