Questa norcineria, dal 1963, sfrutta tutta la ricchezza degli 8 ettari all’interno dell’oasi verde in cui è immersa per coltivare, con tecniche ecocompatibili, mais, frumento e prato. Questi frutti della terra costituiscono la base per l’alimentazione degli animali le cui carni saranno poi utilizzate per la realizzazione dei vari salumi tipici della terra vicentina. Luigi Mondin effettua ancora tutta la lavorazione in maniera manuale e artigianale, mentre la stagionatura viene effettuata in cantine naturali. La tradizione familiare è seguita puntualmente negli insaccati tipici vicentini come la sopressa con e senza aglio ottenuta dai tagli nobili del suino, i classici salami, la pancetta, i cotechini e ancora le sopresse con filetto. Li trovate in vendita direttamente nel loro agriturismo.