Un indirizzo dove si può scegliere se comprare e portare a casa pesci e crostacei o fare una sosta golosa

La soddisfazione di un nostro amico, A.D., medico di professione, ma grande gourmet, nel segnalarci questo locale, ci aveva incuriosito. Conoscendolo come persona dal palato esigente, che ci parlasse bene di questo nuovo indirizzo, dalla formula interessante, ossia pescheria con degustazione, era indizio che una visita non sarebbe stata a vuoto. La nostra sosta ci ha confermato che la Pescheria De Angeli (via Parmigianino, 11 – tel. 0284101688) è meta interessante. L’insegna parla di pescheria, e pescheria lo è. Ma non solo. Perché i titolari, in questo elegante localino – “ino” perché gli spazi sono di pochi metri quadrati, elegante perché l’ambiente colpisce subito per il design, per il parquet, per i colori chiari, le luci, per l’ordine – al bancone che vedrete subito sulla destra, appena entrati, su cui fa bella mostra di sé tutto il pescato del giorno, quindi allo spazio dedicato alla commercializzazione del pesce, hanno affiancato punti d’appoggio e tavoli, con sgabelli, per offrire la possibilità di godersi un aperitivo o fare una sosta golosa a tutto “mare”, con ottimi vini. Morale: entrate in un negozio, moderno, e se volete acquistate e portate a casa; se preferite vi fermate a mangiare qui. Nel caso potrete godervi pesce crudo, con carpaccio di branzino, gamberi rossi e scampi Sicilia, carpaccio di tonno (un tris di crudi con un calice di vino è proposto a € 15). Per un primo o un secondo, poi, potrete scegliere tra vellutata di ceci e scampi saltati, lasagne al sugo di branzino, catalana di astice e chele di granchio, polpo bollito con olio e limone e un buon fritto misto.