Qui si vive tutto lo spirito delle titolari Monica e Piercarla che hanno inaugurato il Mezzo-Litro nel 2000, rendendolo un punto di riferimento in città per un aperitivo o un pranzo di qualità. Amano definire il loro servizio “cucina senza frigo” perché senza precotture e microonde; propongono infatti pochi piatti secondo la stagionalità. Dal 2017 c’è Filippi Ricci, cuoco con esperienza irlandese teletrasportato nella cucina del Mezzo-Litro. Figure di spicco sono anche Assunta Floris, la piccola grande donna; Marta Conti che, dalle cucine, si appassiona al lavoro del bancone e ne diventa parte attiva, e infine Ermira Toplica, solida guerriera disposta a imparare. Inoltre è possibile acquistare i lori vini, liquori e olio: da non perdere la torta di nocciole di Cà du Nineìn, prodotta da Marco Beria e i baci al cioccolato delle storiche pasticcerie alessandrine Gallina e Pasquali. Monica, Piercarla e il resto dello staff accolgono tutti i clienti con il sorriso e sapranno consigliare al meglio il giusto abbinamento. Qui nasce, nel 2004, il Capodanno Alessandrino che si festeggia il 31 agosto. Sono inoltre punto di sosta della rete Ciberie®. 
Top Ciberie Golosario 2020