Al Lido di Jesolo Omar e la sorella Vally in cucina propongono uno stile concreto con solide basi territoriali e materie prime ittiche d'eccellenza

Il ristorante nasce dalle ceneri di una pizzeria al taglio degli anni Ottanta. Omar è affascinato dal mondo della cucina a scapito dei suoi studi in un’altra direzione: così si rimbocca le maniche e con il sostegno della famiglia prende le redini del locale. Quindici anni fa la svolta con la decisione di ristrutturare e ampliare, sulla scorta di molte esperienze da cliente in ristoranti di blasone in Italia e all’estero. È un impegno che gli dà la carica e lo guida verso uno stile concreto che per lui deve avere solide basi territoriali e materie prime ittiche d’eccellenza; una grande selezione di crudi e qualche affumicatura fatta in casa, ma soprattutto pesce in purezza. Ci piace definirlo un eclettico autodidatta dal talento innato che non si stempera nel tempo, anche se ora lui è alla regia di sala e ai fuochi c’è Vally, sorella e cuoca che non teme confronti.

La cucina dà il benvenuto con un tonno rosso sott’olio su letto di patate schiacciate e capperi: la grazia della semplicità priva di artifici, in cui sapore si allinea a vista e profumo. Scegliamo un antipasto cotto: cicale di mare con crudo di asparagi e asparagine selvatiche, uovo di quaglia e maionese allo yogurt; e quindi i crudi con ostrica, cappasanta, scampo, cicala di mare, gambero di Sicilia, mazzancolla, seppiolina, tagliatelle di seppia al pesto, tartare di volpina, carpaccio di tonno e volpina, quel che si può definire il mare nel piatto.

Leggiadre le pappardelle con gamberi e tartufo bianco in cui terra e mare si uniscono in un perfetto bilanciamento di sapori. Impossibile trattenersi dall’assaggiare l’anguilla sull’ara, tipico succulento e intramontabile piatto lagunare per chi ama i sapori delle valli, accompagnata da polenta di Marano abbrustolita.

Il dessert è un gelato allo yogurt, con passion fruit e zenzero: dolce freschezza per una chiusura ideale.

Gabriele Cosco, sommelier e uomo di sala, regala stimoli e divertimento con abbinamenti mai scontati scelti da una carta dei vini che spazia su 350 etichette tra convenzionali e di nicchia con una particolare attenzione ai bianchi fermi e alle bollicine. Un approdo sicuro per tutto l’anno, con un conto adeguato alla qualità del menu.

Cucina da Omar
Via Dante Alighieri, 21
Lido di Jesolo (Venezia)
Tel. 0421 93685