Isola dei Nuraghi Rosso “Nalboni” (vitigni autoctoni) e “Tajanu” (vitigni autoctoni) - Vermentino di Gallura “Nou” - Minnamentu (rs - cannonau)
TOP HUNDRED Vermentino di Gallura Superiore “Renabianca” - Vermentino di Sardegna “Nozzinnà”

Clicca qui per leggere l’articolo di Paolo Massobrio uscito su Il Tempo del Vino (Rizzoli, 2006)





Clicca qui per leggere l’articolo nella pagina Facebook I Vini del Golosario

Testo publiredazionale

I vini delle sabbie di Gallura figli di un terroir più unico che raro
Quando si parla di Gallura, si pensa subito alla magnificenza del granito. Eppure c’è un piccolo angolo incantato tra Castelsardo e Isola Rossa dove a predominare è la sabbia. Sulle sinuose sabbie di Badesi, a pochi passi dal mare, come in un miracolo, la vite imprime ai suoi frutti i sentori di un terroir unico che si spinge fino alla collina che sovrasta il Golfo dell’Asinara. La Vitis Vinifera qui resiste alla siccità e si può coltivare – uno dei rari casi al mondo – a piede franco.
È in questo contesto che nasce la Cantina Li Duni. Le sette etichette prodotte hanno un forte legame con il territorio. Sabbia, Vento, Sole e Mare sono i 4 elementi che, insieme alla passione di chi li produce, forgiano questi vini di grande personalità, con caratteristiche inconfondibili e rare.

Il principe dei vitigni in questa zona è il vermentino, prodotto in 4 diverse tipologie:
“NOU” Vermentino di Gallura DOCG
“RENABIANCA” Vermentino di Gallura DOCG superiore
“NOZZINNA’” Vermentino di Gallura DOCG superiore amabile
“LI JUNCHI” Vermentino di Sardegna DOC Spumante novità dell’annata 2018

I rossi nascono da uvaggi di vitigni autoctoni, prevalentemente cannonau e bovale sardo ma anche caricagiola, monica e ascale.
“NALBONI” IGT Isola dei Nuraghi Rosso è un vino giovane e di pronta beva ma allo stesso tempo di grande personalità, affina in acciaio per un anno e mezzo e poi in bottiglia.
“TAJANU” IGT Isola dei Nuraghi Rosso dopo la fermentazione in vasche di acciaio affina per un anno in tonneaux di rovere francese. Ancora sei mesi di affinamento in bottiglia prima della vendita.
Completa la produzione il rosato “MINNAMMENTU” IGT isola dei Nuraghi Rosato, vinificazione in bianco di uva a bacca rossa, principalmente cannonau.

“Qui a Badesi la cultura della vite viene trasmessa di generazione in generazione, la portiamo dentro da sempre. Per noi produrre un buon vino non è un lavoro: è una passione, qualcosa che facciamo ogni giorno con il sorriso e l’orgoglio di mettere in bottiglia i sapori della nostra terra”.

Top hundred

Top Hundred 2004: Vermentino di Gallura Superiore “Rena Bianca” 2003
Top Hundred 2007: Vermentino di Sardegna “Nozzinnà” 2006

Nascono dalle terre sabbiose accarezzate dal vento, dall’aria salmastra della Baia delle Mimose, nel paradiso naturale della Sardegna di Badesi sul golfo dell’Asinara, questi vini dalle caratteristiche uniche. Questi Vermentino ci hanno fatto dire: ecco la grande Sardegna! Abbiamo premiato sia il Nozzinnà, dal profumo floreale e fruttato, dalla tipica salinità marina, dal retrogusto ammandorlato, sia il Rena Bianca, il primo a conquistarci. Vinificato in acciaio a temperatura controllata, è vino di grande tipicità, dal colore giallo paglierino con riflessi verdi mare, dalle note delicate di fiori bianchi, dal gusto di sorprendente piacevolezza, morbido, di buon corpo con un finale leggermente amarognolo. Con piatti di crostacei e di pesce, carni bianche, ma, data la struttura e la complessità, potete provarlo anche con formaggi di media stagionatura.


TELEFONO

0799144480; 3884263825