Tante specialità del Trentino - Alto Adige, molte delle quali care al Golosario

Levico Terme è innanzitutto una città, almeno così è secondo la tradizione asburgica. E sta in Valsugana a 22 km da Trento, famosa per le cure termali grazie alle sue acque ricche di sali di ferro e di arsenico. Ma questa città è anche famosa per i vicini laghi di Levico e di Caldonazzo e per gli impianti sciistici sui vicini altipiani di Lavarone e Luserna. Maestoso il parco sul quale si affaccia il rinato Grand Hotel.

Qui, nel 2012, proprio nella via principale (via Dante Alighieri, 110 - tel. 0461706496), Fabrizio Zortea ha aperto il suo negozietto, il Ponte dei Sapori, straripante di tutte le specialità del Trentino Alto Adige, molte note al Golosario. Come i succhi di frutta e le confetture di Tullio Valcanover, la gamma dei grandi Mieli Thun, la pasta d'alta quota dell'azienda Eggerhof, le rare composte di Alpe Pragas, i succhi di mela di Kohl. Non vanno dimenticate le birre Pustertaler, le grappe di Poli di Santa Messenza e della Distilleria Merzadro e poi i rinomati vini del territorio, in primis Teroldego, Lagrein e Gewurztraminer.

Il versante fresco annovera i formaggi di malga e il ricercato Vezzena; i salumi con lo speck in pole position; frutta e ortaggi di stagione. Infine le dolci golosità trentine a iniziare dalle Zirele Lorandi. Fabrizio partecipa a feste e mercatini e organizza degustazioni con la presenza dei produttori. Andatelo a trovare. È uno dei nostri!