È da consumare anche conservato sott’olio il formagitt di Montevecchia. Prodotto da latte vaccino, ha forma cilindrica e si mangia sia fresco sia stagionato fino un paio di mesi. Tra i produttori di spicco c’è Raffaele Maggioni che, insieme alla sua famiglia, porta avanti la tradizione cominciata nel 1920 da Amabile qui a Montevecchia, famosa proprio per questo prodotto, base delle storiche merende in un angolo collinare della Brianza. Accanto al laboratorio lo spaccio dove poter acquistare i formagitt, burro, ricotta, yogurt e le caciottelle aromatizzate all’aglio, prezzemolo o erba cipollina.