I Campari, ossia papà Agostino e la moglie Giancarla, e i bravissimi figli, Chiara, chef, e Alberto, sommelier, sono usciti più forti dai mesi terribili del 2020 e 2021, con la forza delle relazioni e la loro grande professionalità. Sotto lo sguardo di san Riccardo Pampuri (il patron è nipote del santo), nella elegante sala o nel magnifico dehors, imperdibile lo spettacolo dei carrelli di bolliti misti e arrosti, un must! Altrimenti cucina italiana classica, con Lombardia e Piemonte protagoniste. La cantina è uno spettacolo.
Piatti imperdibili: antipasto della tradizione (con salame nostrano, insalata russa, nervetti con le cipolle, giardiniera fatta in casa, acciughe, mondeghili e paté di fegato di vitello); risotto (alla milanese, con salsiccia o con le rane); cotoletta alla milanese; cassoeula; bolliti misti e arrosti misti; rane fritte. Zabaione
Prezzi medi: Antipasti 18; Primi piatti 12; Secondi piatti 24; Dolci 8
Menu Tradizione a 57 euro (4 portate); Business Lunch a 22 euro (2 portate, da lunedì a venerdì)


Servizi; parcheggio riservato; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; servizio doggy bag

Clicca qui per leggere l’approfondimento

COPERTI

70 + 50

RIPOSO

domenica a cena; lunedì

FERIE

dal 26/12 al 2/1; 3 settimane in agosto

PREZZO MEDIO

Euro 62

CARTE DI CREDITO

tutte (tranne ae e dn)