Il riconoscimento varato quindici anni fa, propone altri cento nuovi nomi all’attenzione del pubblico.

Si terrà il 19 giugno la prima semifinale dei Top Hundred 2016, i vini che Paolo Massobrio e Marco Gatti, per il 15° anno, fanno salire sul podio senza mai premiare quelli degli anni precedenti. Al momento sono già 50 le cantine che hanno passato la selezione e molte di queste le conosceremo a Golosaria.

C’è una grande ascesa per i vini del Sud. E non mancano nuovi biodinamici da conoscere. Quindi il Veneto, con tante novità.

Il riconoscimento dei Top Hundred, come regola non premia lo stesso vino, mentre può accadere - raramente - che vengano selezionati due vini differenti di una stessa cantina. I vini sono selezionati dalle degustazioni di Paolo Massobrio, Marco Gatti e uno staff di collaboratori negli eventi dedicati e negli assaggi nei ristoranti sul territorio nazionale. A seguire i campioni saranno nuovamente assaggiati nelle semifinali organizzate ad hoc per arrivare alla lista definitiva dei cento.