Due secoli di storia sono il biglietto da visita di questa famiglia che ha consegnato il testimone a Federica per una cucina territoriale e stagionale che parte dalle ricette tipiche piemontesi, adattate allo stile e al gusto odierno. Insieme a lei la stufa è l’altra grande protagonista di questo ristorante di gran classe e sostanza. Carta dei vini enciclopedica curata da Massimo Milano. Nostra sosta del cuore.
Piatti imperdibili: peperone con l’acciuga; zucchine ripiene; cappellacci di spinaci ripieni di Roccaverano e nocciole; ravioli alla Barbera; pollo alla cacciatora; coniglio con albicocche; merluzzo, capperi, olive Taggiasche. Panna cotta al caffè, crostate
Prezzi medi: Antipasti 10; Primi piatti 12; Secondi piatti 18; Dolci 6
Menu Premiate Trattorie Italiane a 50 euro; Menu Tastè a 30 euro

Servizi; parcheggio riservato; dehors; menu vegetariano; aperto domenica sera
COPERTI

30

RIPOSO

mercoledì e giovedì

FERIE

variabili tra giugno e la prima metà di luglio; dal 26/12 al 26/1

PREZZO MEDIO

Euro 46

CARTE DI CREDITO

tutte (tranne ae e dn)