Patron Roberto Astuni, gigante buono che è vera istituzione bassanese e convinto sostenitore delle De.Co., in questo suo bell’albergo che è nostra sosta del cuore, ha scelto di proporre una gustosa cucina territoriale e tradizionale, affidando i fornelli alla chef Mara Comacchio, con tocchi calibrati di creatività. In stagione si celebrano l’asparago e i funghi. Carta dei vini ampia e soddisfacente. Dehors raccolto, ambiente di grande piacevolezza.

Piatti imperdibili: insalata di porcini code di gambero e pomodorini; “bigoli 1929” trafilati al bronzo al ragù di cortile (anitra, coniglio, pollo e tacchino); risotto ai porcini; baccalà alla vicentina; asparagi bianchi di Bassano in tutti i modi; fritto di mare. Dolce di cioccolato e mandorle
Prezzi medi: Antipasti 8; Primi piatti 10; Secondi piatti 16; Dolci 5
Menu Degustazione a 35/45 euro



Servizi; parcheggio riservato; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; spa; aperto domenica sera
COPERTI

150 (50 dehors)

RIPOSO

aperto a cena

FERIE

mai

PREZZO MEDIO

Euro 30

CARTE DI CREDITO

tutte (tranne dn)