La proposta sostenibile, che abbatte gli imballaggi, di Granel. Arriverà in Italia?

Cereali, ma anche risotti liofilizzati, spezie, olio e miele. Tutto sfuso, da comprare a peso. E’ il format di Granel, una catena di negozi non ancora arrivata in Italia e diffusa soprattutto nella Spagna catalana e nelle provincie basche.

Si entra nel negozio, ci sono grandi banchi di legno con i contenitori e i dispenser. Ogni comparto è provvisto di etichetta. Ci si serve da soli, con i sacchetti di cartone oppure si possono acquistare in loco contenitori di vetro di varie misure. Ci sono le spezie e le erbe aromatiche, che variano in base alla zona di ubicazione del negozio; poi c’è la frutta secca (anacardi, nocciole, noci e così via), risi integrali (ma anche risotti e paella), cereali (come kamut, quinoa, miglio, bulgur, amaranto), farine macinate a pietra, una svariata selezione di té, olive, sali (nero, rosa, dell’Himalaya), birre artigianali. Anche il miele si acquista dal dispenser.

I negozi sono in franchising ma buona parte del commercio è attuato tramite web grazie a uno shop di ecommerce ben organizzato e fornito (www.granel.cat).

Quello che abbiamo visto noi, in una località turistica, era sempre affollato sia di stranieri sia di locali.

Che sia pronto per sbarcare in Italia?