Birre non pastorizzate, cuvée e preparate artigianalmente con metodo champenoise

Mario Chiaradia ha fondato questa azienda nel 1978: una vera e propria intuizione, antesignana rispetto alla diffusione dei microbirrifici in Italia.

Siamo in Friuli Venezia Giulia, a Prata di Pordenone, dove ha sede Zago Living Beer Passion (via Einaudi, 18 - tel. 0434621583). La linea è stata chiara fin da principio: birre non pastorizzate, cuvée di malto preparate artigianalmente con il metodo champenoise, ricche di lievito, rifermentate in bottiglia e confezionate come Champagne.

La HY, il loro prodotto principale, è una birra doppio malto ad alta fermentazione, mentre la linea delle Saint Hubert comprende tre birre diverse pensate per accompagnare ogni fase del pasto, dall’antipasto al dolce. Da provare le Edikt 1516, birre bavaresi che rispettano l’Editto in purezza, e la Nut, birra preparata con quattro tipi diversi di cereali secondo un’antica ricetta di un frate cistercense, o ancora, la Riserva dell’Abbaye di Bonne Esperance importata dal Belgio dove viene prodotta.

Le birre HY e HY Cuvée sono anche utilizzate per preparare gelatine di birra, panettoni e colombe.

Ricordiamo infine la loro più recente attività di ricerca nell’ambito del caffè, da cui è nata la linea Mokalibre che comprende caffè in chicco e in cialda da varietà selezionate da Costa Rica, Brasile e Guatemala. Lo potrete conoscere a Golosaria Milano i giorni 11, 12 e 13 novembre.