Straordinario artigiano del gusto de ilGolosario e storica presenza di Golosaria

Il 2 giugno, festa della Repubblica, ci ha lasciato Gianni Olivetto, uno dei tanti straordinari artigiani del gusto che nel silenzio costruiscono ogni giorno l'Italia che amiamo. Un uomo dalla grande umiltà e forza, caparbio, attento, innovativo ed allo stesso tempo saldamente ancorato ai valori più profondi che si possano ritrovare nelle campagne venete. 

Non a caso lui e la sua famiglia ricevettero nel 2012 a Golosaria Milano proprio il Premio alla civiltà contadina
Un grande uomo, contemporaneamente testardo, dolcissimo, a volte timido (come quando mandò la dolcissima moglie e la figlia Monica a ritirare il premio - il momento è immortalato nella foto) ma che, senza pudore, confessava a chi gli voleva bene, che trovava pace nell'Eucarestia.
Durante una delle tante crisi della zootecnia, si trovò di fronte all'opzione fra continuare ad allevare grandi quantità di suini, riducendo la qualità dell’alimentazione nel tentativo di resistere economicamente o, pur di non tradire se stesso e i consumatori, rischiare il tutto per tutto, abbassando enormemente il numero di animali in stalla, aprire un piccolo spaccio aziendale sperso nella campagna e tentare di vendere direttamente la loro carne magari trasformata in insaccati. 
olivetto-al-lavoro-ok.jpgGianni non usava antibiotici sugli animali, non per finte scelte pubblicitarie, ma per rigore morale, perché voleva essere certo della carne che vendeva, sicuro della qualità e salubrità dei prodotti che trasformava.  In questo sforzo di ricerca della qualità e del costante miglioramento, per fortuna lo ha seguito tutta la famiglia, cosa che lo impauriva molto, ma allo stesso tempo lo riempiva di orgoglio. Sotto la sua caparbia guida, i figli sono entrati sempre più nell'azienda apportando innovazioni così da  passare dalla produzione dei soli tipici salumi veneti fino ad arrivare ai prosciutti cotti e ai wurstel. Tutti prodotti straordinari perché figli di una materia prima certamente fra le migliori d'Italia, offerta nella piccola bottega sempre con un sorriso indimenticabile ad un prezzo onesto. Come lui.
Riposa in pace Gianni e grazie della tua coraggiosa caparbietà ed amicizia.