Claretta e Gigi Benza, mamma e figlio, con passione, continuano a perseguire i loro obiettivi essenziali: rispetto del territorio e qualità reale della Taggiasca. Un lavoro quotidiano che ha fatto diventare Benza una certezza dell’olivicoltura ligure. Olivi curati, frutti raccolti alla giusta maturazione e olio estratto quotidianamente con il sistema a ciclo continuo del frantoio di casa. La selezione Primuruggiu si conferma su livelli di eccellenza: si presenta alla vista di colore giallo con leggeri riflessi verdi, al naso offre pinolo e mandorla, note confermate al gusto, elegante e delicato. Meritano attenzione la Dop Riviera Ligure - Riviera dei Fiori Cru Turè, monovarietale da Taggiasca, Dulcedo e Buon Olio. Oltre all’olio, meritano il viaggio la pasta di olive, le olive in salamoia e le olive denocciolate. Ottimi la pasta di olive, le olive in salamoia e le denocciolate. Da non perdere la possibilità di soggiornare tra i loro olivi di Dolcedo, o a Valloria, il paese delle porte dipinte.