“I formaggi della Famiglia Busti” è il marchio distintivo di prodotti del Caseificio Busti, fondato nel 1955, che ne garantisce autenticità e origine. Nell’attuale e moderno sito produttivo di Acciaiolo vengono ideate le nuove ricette, frutto di un lavoro paziente di ricerca, mantenendo intatti i tradizionali metodi di lavorazione che prevedono: una rigorosa selezione del latte, la salatura a secco con sale delle vicine saline di Volterra, la manualità nella formatura di formaggi particolari, il trattamento in crosta con prodotti naturali, come l’olio d’oliva, e la stagionatura su assi di legno di abete, in ambienti climatizzati o naturali.
Circa sessanta i formaggi prodotti suddivisi in diverse famiglie: Freschi, con cremosissime ricotte e il Baccellone (primosale toscano); i Tradizionali, da lavorazioni semplici e da ingredienti base; le Delizie, nate dall’abbinamento tra i pecorini e ingredienti tradizionali come lo zafferano della Val d’Orcia. Quindi tra i pecorini citiamo Lo Scudo di Fauglia a pasta gessata, i sette pecorini che prendono il nome dalle zone di produzione e raccolta latte come il Pecorino Pascoli di Maremma, gli Speciali come il Pecorino Roncione a latte crudo stagionato in una grotta tufacea del ‘700, il Pecorino Fosse Venturi stagionato nelle fosse di tufo di Sogliano al Rubicone, il Pecorino di Remo a latte crudo e il Pecorino Metello, stagionato a Metello, borgo di montagna da cui ebbe origine la famiglia. Infine la linea biologica Biobusti, che annovera il Pecorino curcuma e pepe a caglio vegetale, dal sapore avvolgente e vivace, e i crudi di Casa Busti.
Il Caseificio è anche luogo d’incontro e contatto diretto col pubblico grazie al negozio di impostazione moderna dove acquistare, oltre ai formaggi, le eccellenze del territorio. E poi c’è anche il ristorante, il Rifocillo, dove si cucinano solo prodotti di stagione a Km 0.