Testo publiredazionale

Entrando in questa storica farmacia di Carrù si possono ammirare, appesi alle pareti, i numerosi riconoscimenti ottenuti per gli elisir e le preparazioni farmaceutiche realizzati dal dottor Mario Andreis, ultimo rampollo ottocentesco di una dinastia farmaceutica del '700. Fu proprio lui ad acquistare a Carrù nel 1896 la farmacia e drogheria con relativo diritto di piazza del dott. Giuseppe Bonardi e a darle lustro. Qui abbiamo scoperto l'Enoleo, un liquore antico ottenuto con piante e spezie in soluzione vinosa nato per rendere omaggio alla Tintura Sacra di rabarbaro, esaltandone virtù e tradizione. Può essere gustato ghiacciato come aperitivo, come digestivo da sorseggiare con dolci e cioccolato, o ancora caldo in un punch. Ispirandosi agli elisir, lo Spirito Speziale è invece un liquore digestivo dalle spiccate note aromatiche a base di infusi naturali di genziana, cardamomo, china calissaya, menta piperita e altre erbe. Ottime anche le Tisane dello Speziale, dai nomi curiosi e dalle spiccate proprietà salutistiche. “Digerisci la fiera” nasce dalla tradizione della fiera del bue grasso che ogni anno vedeva i ristoranti locali servire fin dal mattino il bollito con le salse e la minestra di trippe, tazze di brodo e bicchieri di Dolcetto, che necessitavano di una tisana che aiutasse la digestione. “Dama del Castello”, dalle proprietà rilassanti, è nata per dare pace alle notti della Dama che, si narra, si aggiri nelle sale del Castello. “Brindisi alla salute”, tisana drenante, è stata creata per alleviare il senso di peso e di fatica dopo la vendemmia. Un omaggio alle antiche tradizioni popolari capace di donare benessere al corpo e alla mente. Dalla passione per l’arte farmaceutica infine nasce la linea cosmetica avanzata biologica con olio di nocciola.