Testo publiredazionale

Questa storica azienda trentina è nata con nonno Arturo nel 1920, è stata ampliata da papà Tedy e mamma Giuliana nel 1952 ed è oggi alla terza generazione con Walter Tomio, che si occupa di progettare cioccolati e lievitati di alta gamma. Celebrata dalla stampa locale e nazionale per il suo panettone a lievitazione naturale e soprattutto per il suo cioccolato con cui ha vinto anche premi internazionali, è nota pure per la sua didattica dedicata a scuole e gruppi italiani ed esteri. Nel negozio nel centro di Rovereto trovate 250 mq di prelibatezze a base di cioccolato, ma anche un’ampia selezione di vini, distillati, tè e caffè. 
Tra le specialità, le rondelle di mela trentina ricoperte di cioccolato, le praline ripiene di lamponi e uva, quelle con zafferano trentino, e quelle ripiene di grappa trentina. Tra i dolci delle festività, il panettone al vino trentino San Martim e la colomba al vino trentino Moscato Rosa. Inoltre, infusi di frutta, tè, caffè, biscotti e lo zelten trentino.