Nell’ambito della XVII Fiera Carrettesca, Paolo Massobrio sarà nominato Cavaliere della robiola di Roccaverano

Appuntamento domenica 25 giugno dalle 10 alle 19 per la 17^ Fiera Carrettesca, che animerà il (bel) borgo di Roccaverano, nel verde dell’alta Langa, tra Alessandrino e Astigiano.La Fiera sarà un’occasione per provare le tante versioni di questo formaggio caprino a denominazione di origine protetta. La giornata sarà animata dalle Pro loco della Langa Astigiana e dell'Alto Monferrato Acquese che offriranno i loro piatti tipici, tra cui gli immancabili gnocchi con la Robiola.

Due gli appuntamenti previsti con gli Alfieri e Musici del Rione San Secondo di Asti, mentre tutta la manifestazione sarà accompagnata in diretta dalla musica e dai commenti dal vivo di Radio ValleBelbo. In questa occasione la Robiola consoliderà il suo rapporto con le eccellenze dei vini del Piemonte. In mattinata si svolgerà la Wine Tasting Experience® - la Robiola incontra i grandi vini di Langa, con la degustazione di quattro vini abbinati a tre Robiole di Roccaverano DOP di diversa stagionatura. L'evento è a cura di Strada del Barolo e grandi vini di Langa (www.stradadelbarolo.it). Altra novità di quest'anno sarà la collaborazione con il RFF - Rural Film Fest di Bistagno (AL) con la proiezione di "Pastori, una storia del Piemonte" un film documentario di Paolo Casalis.

Nel pomeriggio, intorno all’antica Torre, si terranno le Conversazioni sulla Robiola: ospite d’eccellenza Paolo Massobrio che riceverà l’investitura di Cavaliere della Robiola di Roccaverano DOP. Com’è tradizione la Robiola di Roccaverano DOP sarà valutata dagli esperti dell’ONAF (Organizzazione Nazionale degli Assaggiatori di Formaggio) che sceglieranno la miglior Robiola di Roccaverano in tavola. Anche il pubblico potrà esprimersi, eleggendo la miglior Robiola di Roccaverano in fiera. Una doppia premiazione, alle 17.30, svelerà i responsi degli esperti e del pubblico.