Per il 28° compleanno ci regaliamo un tour virtuale tra i Club di Papillon d’Italia, con un piatto, un vino e un pensiero

Nel 1992 è stato inviato il primo SMS nella storia mentre IBM presentava il primo smartphone che permetteva addirittura di mandare e ricevere fax. Nascevano la pop star  Miley Cyrus e l’attaccante Neymar, si aprivano le Olimpiadi di Barcellona mentre nelle radio suonava Mare Mare di Luca Carboni. Il 19 giugno del 1992  nasceva ufficialmente ad Alessandria il Club di Papillon, prima tappa di un’avventura che nell’arco di pochi anni avrebbe coinvolto tutta Italia. Oggi il Club di Papillon compie 28 anni e per festeggiarlo abbiamo chiesto ai nostri delegati su tutto il territorio di invitarci virtualmente a cena, con un vino, un piatto, un prodotto e un personaggio della loro terra per portare un pensiero, una frase, una poesia al nostro desco. 

CLUB DI ALESSANDRIA

Presidente: Paolo Massobrio

Piatto: I rabaton della Fraschetta
Vino: il Grignolino del Monferrato Casalese di Accornero
Prodotto: Baci di Gallina
Umberto Eco: “Lascia parlare il tuo cuore, interroga i volti, non ascoltare le lingue” - da Il Nome della Rosa
baci-di-gallina-alessandria-1-il-golosario-higog.jpg

CLUB DI BARI

Delegato: Michele Franco
Piatto: Recchitelle (orecchiette) con le cime di rapa
Vino: Susumaniello del Salento
Prodotto: Burrata di Andria del Caseificio Asseliti e De Fato
Aldo Moro: “Quando si dice la verità non bisogna dolersi di averla detta. La verità è sempre illuminante. Ci aiuta ad essere coraggiosi” - da L’intelligenza e gli avvenimenti
Burrata-di-Andria-ok.jpg

CLUB DI BERGAMO

Delegato: Giorgio Lazzari
Piatto: Ravioli scarpinocc
Vino: Incrocio Manzoni
Prodotto: Torta Donizetti
Giuseppe Garibaldi: “Nella gioventù lombarda, sempre pronta a lanciarsi nel pericolo per la redenzione della patria e che partecipò alla prima spedizione di Sicilia e Napoli, contano in prima riga i prodi figli di Bergamo. Se la provvidenza ha deciso che io divida le ultime battaglie della patria per l’intiero suo affrancamento, io legherò alla generazione ventura accanto a quelle di Bergamo il nome della città italiana che con più figli avrà gettato più ferro sulla bilancia liberatrice” da una Lettera del 10 febbraio 1861 scritta da Caprera a Giovanni Battista Camozzi, primo sindaco di Bergamo Città dei Mille, nella prima Italia unita.
torta-del-donizzetti.jpg

CLUB DI BIELLA

 

Delegato: Arnaldo Cartotto
Piatto: Supa mitunà (zuppa di pane raffermo con erba dei prati, brodo di carne, burro e parmigiano grattugiato)

Vino:  Lessona detto il Vino d'Italia perchè scelto da Quintino Sella, Ministro delle Finanze, per brindare all'Unità d'Italia 
Prodotto: mostarda di mele 
Giovanni Vialardi (autore di un celebre Trattato di cucina): "In cucina bisogna coltivare l'arte di preparare e condire le vivande per un nutrimento sano e piacevole, senza soverchio scialo di spesa"  
supa-mituna-OK.jpg

CLUB DI BRESCIA

Delegato: Alfonso Caletti
Piatto: Lo spiedo Bresciano
Vino: Chiaretto del Garda "Diamante" di Comincioli
Prodotto: olio extravergine di oliva del Garda
Francesco Renga: “Mi piace veramente, ma con te di più
spiedo.jpg

CLUB DELla calabria

Delegato: Francesco Saliceti
Piatto: Frittata di patate (Frittata du Scuru di Longobardi De.Co.)
Vino: "Rosaneti" Brut Rosè delle Cantine Librandi di Cirò
Prodotto: Filetti di Melanzana Violetta di Longobardi De.Co. 
Corita Kent: "La vita è un succedersi di momenti. Vivere ognuno di loro è un successo"
56_Francesco&Giovanna_frittata.jpg

CLUB DEL CANAVESE

Delegato: Loredana Aprato
Piatto: Zuppa di Ajucche
Vino: Erbaluce brut "Masilè" di Cantina La Masera
Prodotto: Toma fresca della Valchiusella
Adriano Olivetti: "Il lavoro dovrebbe essere una grande gioia ed è ancora per molti tormento, tormento di non averlo, tormento di fare un lavoro che non serva, non giovi a un nobile scopo."
zuppa-di-ajuccheok.jpg

CLUB CATANIA

Delegato: Vincenzo Vasta
Piatto: Parmigiana di melanzane
Vino: Etna rosso
Prodotto: Cannoli di ricotta
Giuseppe Tomasi di Lampedusa: "I siciliani non vorranno mai migliorare per la semplice ragione che credono di essere perfetti; la loro vanità è più forte della loro miseria" da Il Gattopardo
cannoli.jpg

CLUB DI FORLI- CESENA

Delegato: Erio Sbaragli
Piatto: passatelli in brodo di cappone 
Vino: Sangiovese di Romagna Predappio  "Ravaldo" di Berti Stefano
Prodotto: Squaquerone di Romagna del caseificio Pascoli di Savignano sul Rubicone
Federico Fellini: "La vita è una combinazione di pasta e di magia". 
squacquerone.jpg

CLUB DI CESENATICO - CERVIA

Delegato: Gianmaria Ghidetti
Piatto: Brodetto di pesce dell'Adriatico alla moda di Cesenatico
Vino: Romagna Albana 
Prodotto: i wafer di Babbi
Marino Moretti "(...) E mentre il vento strepita di fuori,
e batte alle finestre con dispetto,
noi c'indugiamo presso il caminetto
che allegramente scalda i nostri cuori" da Caminetto 
babbi.jpg

CLUB DI MARCHE SUD 

Delegato e Governatore di Umbria e Marche: Pio Mattioli
Piatto: “Li vincisgrassi”, il primo piatto della domenica. 
Vino: Marche Rosso "Primo Delia" della cantina Centanni
Prodotto: La galantina 
Antonio Nebbia "Mangia bene e caca forte, e non aver paura della morte" da Il Cuoco Maceratese
vincisgrassi.jpg

CLUB MARTESANA 

Delegato: Gian Andrea Sala
Piatto: Risotto con Urtis (luppolo selvatico) 
Vino: Valcalepio Rosso “Riserva Foresto”di Podere Cavaga
Prodotto: Torta Paciarella di Gessate De.Co. 
Corto Maltese: “Non sono un eroe, mi piace viaggiare e non amo le regole, ma ne rispetto una soltanto, quella di non tradire mai gli amici”
torta-paciarella.jpg

CLUB DI MILANO / 1

Delegato: Rino Franzese
Piatto: risotto con l’ossobuco
Vino: San Colombano Roverone di Nettare dei Santi
Prodotto: Grana di Chiaravalle
Giacomo Poretti "A Milano si vive in verticale . Se si abita in verticale è più difficile incontrarsi ...... e se hai voglia di vedere un amico devi prendere l'appuntamento. Non si può passare sotto casa e suonare il citofono: a Milano il galateo non lo prevede" da Alto come un vaso di gerani
bulzoni-ossobuco-ok.jpg

CLUB DI MILANO / 2

Vicepresidente: Marco Gatti
Piatto: cassoeula
Vino: San Colombano "Banino" di Antonio Panigada
Prodotto: Panettone
Sant'Ambrogio "Voi pensate : i tempi sono cattivi, i tempi sono pesanti, i tempi sono difficili. Vivete bene e muterete i tempi"
cassoeulaok.jpg

CLUB DI PADOVA

 

Delegato e Governatore del Veneto: Matteo Florean
Piatto: bigoli al ragu d'anatra 
Vino: Fior d'Arancio dei Colli Euganei
Prodotto: soppressa di Giovanni Bazza
Ippolito Nievo: "L'amore è un'erba spontanea, non una pianta da giardino" 
sopressa-bazza.jpg

CLUB DI PAVIA 

Delegato: Luigi Camana
Piatto: Oca arrosto intera  
Vino: Barbacarlo di Lino Maga
Prodotto: Ofelle di Parona 
Gianni Gioânn Brera: “Meglio un'ora in più con gli amici che un'ora in meno“ 
offelle.jpg

CLUB DEL PONENTE LIGURE

Delegato e Governatore della Liguria: Maurizio Lega
Piatto: Buridda di pesce
Vino: Rossese di Dolceacqua
Prodotto: olive di Taggiasca in salamoia
Eugenio Montale: “Quando un giorno da un malchiuso portone
tra gli alberi di una corte
ci si mostrano i gialli dei limoni;
e il gelo del cuore si sfa,
e in petto ci scrosciano
le loro canzoni
le trombe d’oro della solarità” da I Limoni
buridda-ok.jpg

CLUB DI RIMINI E RICCIONE

Delegato: Marco Magi
Piatto: Piada con sardoncini scottadito grigliati, radicchio di campagna e cipollina bianca 
Vino: Sangiovese di Romagna "Beato Enrico" di Santini
Prodotto: Formaggio di Fossa
Giovanni Pascoli “La piada  
o, la giro, e le attizzo con le molle il fuoco sotto
fin che stride invasa dal calor mite, e si rigonfia in bolle:
e l'odore del pane empie la casa” 
piada.jpg

CLUB DI REGGIO EMILIA e modena

Delegato e Governatore dell'Emilia Romagna: Umberto Dallaglio
Piatto: Erbazzone o Scarpazzòun
Vino: Lambrusco dell’Emilia “Lamante” dell’azienda agricola Colle di Rondinara   
Prodotto: Il biscione reggiano, dolce tipico  natalizio prodotto ddalle antiche pasticcerie della città, 
Ludovico Ariosto: “Parva, sed apta mihi”  (piccola ma adatta a me) Inizio dell’iscrizione latina che fece iscrivere sopra l’ingresso della sua casa               
Erbazone-ok.jpg

CLUB DI SAN VITO ROMANO

Delegato: Filomena Marchetti
Piatto: Nusche 
Vino: Bellone
Prodotto: Ciambelle di San Biagio
Claudio Baglioni “Il passato è sale, si scioglie per dare sapore al futuro” 
ciambelle-san-biagio.jpg

CLUB DI SIRACUSA

Delegato: Salvatore Sipala
Piatto: Spaghetti alla siracusana
Vino: Terre Siciliane "Keration" di Giasira   
Prodotto: La caponata dei Fratelli Burgio
Elio Vittorini: “La nostra paura del peggio è più forte del nostro desiderio del meglio”
spaghetti-siracusana-ok.jpg

CLUB DELLA VALTELLINA

Delegato: Francesca Traversi
Piatto: Sciatt
Vino: Valtellina Sforzato   
Prodotto: Bresaola
Giovanni Bertacchi "La bresaola va consumata Santa (ovvero senza condimenti ndr) e poi son come petali di rosa che si sciolgono al palato”
Sciatt.jpg

CLUB DEL VARESOTTO

Delegato: Luigi Galluppi
Piatto: Orecchia di elefante
Vino: Ronchi Varesini "Pascale" di Cascina Ronchetto  
Prodotto: "Appena Munto" dell'azienda agricola il Ronco di Casciago
Piero Chiara: "Il vivere pareva mi si aprisse davanti come certe mattinate di primavera in campagna, quando ogni fiore, ogni foglia, ogni goccia di rugiada sembra promettere un miracolo, e la giornata che incomincia, piena d'aria e di luce, è proprio quel miracolo, quel comporsi d'ogni cosa"                           
Orecchia-dElefante.jpg

CLUB DI VICENZA E MAROSTICA

Delegato: Gabriele Crescioli
Piatto: Asparagi e uova alla bassanese
Vino: Recioto di Angiolino Maule
Prodotto: Rum di Capovilla 
Mario Rigoni Stern: “Ci vorrebbe una grande crisi per ridimensionare questa cosa. Però, purtroppo, la grande crisi prende sempre di mezzo la povera gente… Ma piuttosto che una guerra, è meglio una grande crisi per stravolgere un po’ questo mondo, per metterlo sulla strada giusta, per far capire che non è più la borsa che deve governare…”
asparagi-uova.jpg