Da cinque generazioni la famiglia Pasanisi si dedica all’agricoltura in Salento.
Nei territori aziendali sono presenti sia ulivi secolari sia piante più recenti, di diverse cultivar - autoctone o ben adattatesi al clima locale - come Leccino, Ogliarola, Cellina di Nardò e Frantoio. Sono raccolte al giusto grado di maturazione e subito molite a freddo nel frantoio di proprietà. Sono due le varietà di extravergine prodotti: il Blend, frutto della miscelazione di oli provenienti da olive di diverse cultivar separate al momento della raccolta, e il Monocultivar, prodotto esclusivamente da olive Leccino raccolte non ancora mature e molite in purezza. Il primo è più discreto e adatto ad accompagnare ogni piatto: ottimo a freddo su insalate e verdure cotte e come base in cucina per i risotti e gli arrosti. Il secondo ha maggior carattere, con note piacevolmente piccanti, per questo privilegia le pietanze dal sapore più deciso come legumi, carni rosse alla brace o pesce arrosto.