Il Caseificio Val d’Aveto, fondato nel 1991 da 6 soci, raccoglie oggi il latte di 25 stalle del territorio, producendo i formaggi tipici della vallata. Il San Stè è il formaggio simbolo, tradizionalmente consumato cotto sulla “ciappa” (pietra d’ardesia), a latte crudo (da vacche di razza Bruna Alpina e Pezzata Rossa) e pasta semicotta, proposto in tre stagionature: 60 giorni, 4 e 8 mesi. Altra specialità è il Sarazzu®, una ricotta salata stagionata almeno 8 giorni, dal sapore intenso. Tra i formaggi stagionati ecco la Formaggetta dal sapore deciso, il Morbidezza, ovvero una caciottina che si gusta principalmente come formaggio da coltello, ma è un ottimo ingrediente anche fuso, e il Fontaveto dalla pasta morbida, dolce e delicata. Non mancano i formaggi freschi come la crescenza, la ricotta, la tradizionale prescinseua, l’Avetino. Ma il caseificio è altrettanto noto per la “casa dello Yogurt” dove viene prodotto yogurt colato di tipo greco dai gusti golosissimi: tra gli “ultimi nati” ricordiamo i gusti strudel di mele e fragoline di bosco e savoiardi oltre ai classici alla frutta, cioccolato, caffè, vaniglia, cereali e naturale.