La tradizione della norcineria umbra con le carni dei Suini Neri Cinghiati

Dalle sofferte terre dell’Umbria, la sorpresa di avere con noi una macelleria nata a Norcia (Pg) nel 1980 grazie a Mario Salvatori e Gabriella. Negli anni è diventata una vera e propria azienda agricola con tanto di fattoria didattica per opera del figlio Alessandro che porta avanti i metodi di lavorazione che si tramandano invariate da più generazioni. Si è specializzata nella lavorazione – eseguita nel laboratorio di proprietà – di carni del Suino Nero Cinghiato allevato allo stato semibrado nelle pertinenze aziendali. Le carni di questo particolare tipo di suino rendono i salumi unici e speciali, dal profumo inconfondibile e dal sapore antico.

Tra i prodotti da conoscere, confezionati secondo i dettami della norcineria tradizionale, ecco il mitico prosciutto crudo di Norcia, il salame Nursino e il Corallina, la lonza, la pancetta, il guanciale, le salsicce da carni di suino Nero Cinghiato. E poi il salame e le salsicce di cinghiale e i salumi di maiale rosa. Si possono acquistare nel punto vendita de Il Casale de li Tappi (via Case Sparse, 525 - tel. 3384089953 - www.norcineriadinorcia.it) e li scopriremo a Golosaria a Milano i giorni 11, 12 e 13 novembre.