Bisogna venire qui per vivere una sosta gastronomica da sogno, ammirando un panorama che difficilmente si potrà dimenticare. Magnifico il giardino, elegante la saletta e in tavola piatti di alta cucina italiana, grazie al duo formidabile “mamma” Giuliana Germiniasi, grande chef, e la figlia Francesca, fuoriclasse del lavoro in sala. Per il locale gemello, la vineria-cucina Sacro et Profano, sulla piazzetta, l’ingresso è autonomo.
Piatti imperdibili: polpo grigliato e crema di patate acida; spaghettoni ai pomodorini gialli, pistacchi e canestrelli; il mare incontra il lago: pescato d’amo, le nostre olive all’Ascolana e salsa allo zafferano. Perle di nocciola, ananas e coulis di maracuja
Prezzi medi: Antipasti 20; Primi piatti 22; Secondi piatti 24; Dolci 14
Menu Degustazione a 56 euro (4 portate), a 72 euro (5 portate)


Servizi; parcheggio riservato; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; aperto domenica sera
COPERTI

40

RIPOSO

martedì; a luglio e agosto lunedì e martedì a pranzo

FERIE

dall’1/1 al 13/2

PREZZO MEDIO

Euro 80

CARTE DI CREDITO

tutte (tranne dn)