il faro vinicolo della Sardegna

TELEFONO

0781950127

SOCIAL

Servizi

I vini

Carignano del Sulcis Riserva 'Rocca Rubia' - Carignano del Sulcis 'Grotta Rossa' - Monica di Sardegna 'Antigua' - Cannonau di Sardegna 'Noras' - Araja (r - carignano, sangiovese) - Valli di Porto Pino 'Shardana' (r - vitigni locali) - Nuragus di Cagliari 'Pedraia' (b - nuragus, vermentino) - Vermentino di Sardegna 'Cala Silente' e 'Villa Solais' - Villa di Chiesa (b - vermentino, chardonnay) - Carignano del Sulcis Rosato 'Tre Torri' - Spumante Metodo Classico 'Solais' - Latinia (ps - nasco) - Festa Noria (vino rosso liquoroso)
TOP HUNDRED Carignano del Sulcis Superiore 'Terre Brune'

Clicca qui per leggere l’articolo di Paolo Massobrio uscito su I Giorni del Vino (Einaudi, 2009)

Clicca qui per leggere l’articolo nella pagina Facebook I Vini del Golosario

Clicca qui per leggere l’articolo di Paolo Massobrio uscito su La Stampa nel 2020

Galleria multimediale

hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger

Testo publiredazionale

La Cantina di Santadi è ubicata nel Basso-Sulcis-Iglesiente, zona sud-occidentale della Sardegna; in linea d’aria a pochi chilometri dalle meravigliose spiagge e dune bianche di Porto Pino. Nata nel 1960 e superate le difficoltà dei primi anni, con l’arrivo di un nuovo gruppo dirigente (animato da quella determinazione che genera entusiasmo e passione) l’azienda adotta strategie vincenti che le garantiscono un nuovo volto, con direttive più coerenti per i soci produttori.

L’obiettivo è ambizioso, puntare sul vino imbottigliato per dare visibilità ed identità alla cultivar principe del territorio - il Carignano - senza tuttavia trascurare i vitigni a bacca bianca tradizionali della > Sardegna, quali vermentino, nuragus e nasco. Dalle uve dei vigneti ad alberello si ottengono vini a base carignano, dal contenuto estrattivo esuberante, dal nobile quadro tannico e dal perfetto equilibrio tra componente acido organica, grado alcolico e valore polifenolico; infine, il ponderato uso della barrique in rovere francese contribuisce armoniosamente a favorire il ciclo evolutivo di questi emozionanti vini da invecchiamento come il Carignano del Sulcis 'Terre Brune', il Carignano del Sulcis Riserva 'Rocca Rubia', il Cannonau di Sardegna 'Noras' e il Valli di Porto Pino 'Araja'.

La gamma dei vini si completa con il Carignano del Sulcis 'Grotta Rossa' e il Monica di Sardegna 'Antigua', poi lo Spumante metodo classico Solais ed i raffinati bianchi Valli di Porto Pino 'Villa di Chiesa' (40% chardonnay 60% vitigni locali), il Vermentino di Sardegna 'Cala Silente', il Nuragus di Cagliari 'Pedraia' e il Vermentino di Sardegna 'Villa Solais'. Da non perdersi anche i vini da dessert Latinia e Festa Noria, entrambi da uve autoctone.

Wine Tour

Realtà nata nel 1960 per volontà di un gruppo di produttori con l’intento di trasformare le uve in forma associata e vendere il vino ottenuto. Negli anni Ottanta la svolta con il cambio del consiglio di amministrazione e l’inizio della collaborazione con l’enologo di fama internazionale Giacomo Tachis, che permette di fare un salto di qualità tale da rendere questa cantina subito riconosciuta in tutto il mondo per la bontà del vino prodotto. Negli anni 'qualità' è sempre stata la parola d’ordine della cantina Santadi: nel 2010 nasce anche un moderno e funzionale laboratorio per le analisi, vengono implementati il reparto vinificazione e la sala barriques.
Il gioiello di casa è il Terre Brune (Carignano del Sulcis Superiore), notevoli anche gli altri vini della cantina, come il Latinia (vino passito prodotto con uve nasco vinificate in purezza). La cantina è aperta alle visite tutto l’anno.
Per degustazioni dei vini e prodotti tipici locali occorre prenotare (visite@cantinadisantadi.it - 0781950127).
Servizi: - sala congressi (150 posti)

  Contatta Cantina Santadi

Richiedi informazioni o prenota un appuntamento per parlare con il nostro team

i nostri portali
ilGolosario
Golosario
Comunica Edizioni
Club Papillon
Questo sito utilizza cookie analitici di terze parti per analizzare la Tua navigazione del sito, cookie di profilazione di terze parti per tracciare la Tua navigazione ed inviarti pubblicità in linea con le Tue preferenze e cookie sociali di terze parti per permetterti di interagire con i social network.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o a alcuni cookie clicca qui.
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.