Dal 1782, ai tavoli della Buca di Sant’Antonio si alternano personaggi celebri e non. Qui si è scritto, e si scrive tutt’ora, un pezzo della storia gastronomica di Lucca e il merito è dei piatti che interpretano con serietà e cura la tradizione lucchese. L’ambiente è fascinoso e la cantina interessante, specialmente per i vini rossi della zona. Prezzi onesti.

Piatti imperdibili: tortino di funghi e ricotta in crosta su vellutata di ceci; pappardelle alla lepre; farro alla Garfagnina; capretto allo spiedo; fegatelli di maiale con i rapini. Macedonia di frutta caramellata con gelato
Prezzi medi: Antipasti 11; Primi piatti 11; Secondi piatti 17; Dolci 8
Menu Degustazione a 30 euro (3 portate)

Servizi; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi
TELEFONO

058355881

COPERTI

90 + 20

RIPOSO

domenica a cena e lunedì

FERIE

variabili in gennaio

PREZZO MEDIO

Euro 46

CARTE DI CREDITO

tutte