Fatulì, ovvero “piccolo pezzo”, in dialetto locale. È il raro formaggio a pasta dura tipico della Valcamonica, preparato con latte crudo di capra Bionda dell’Adamello. La sua particolarità è il sapore pregnante che deriva dall’affumicatura con rami di ginepro e altre essenze tipiche della valle. Lo si può gustare all’Azienda Agricola San Faustino di Ceto, inserita nel circuito delle Fattore Didattiche della Regione Lombardia. Produce una serie di formaggi davvero interessanti, da acquistare nello spaccio o da degustare nelle sale del ristorante: lo Stael, prodotto dal latte intero crudo di capra e stagionato 30 giorni; il Mascarpì, una piccola ricotta; il Cadolet de Cavra, a pasta molle; il Silter e lo Strachet, ottenuti con latte vaccino. Hanno anche 5 camere per il pernotto.