Solo Taggiasca nell’oliveto della famiglia Abbo. Olive raccolte per bacchiatura da novembre e olio estratto con il sistema tradizionale nel frantoio aziendale. Dino Abbo produce dalla Taggiasca l’Oiu de s’ciappa, un tempo definito “medicinale”, utilizzando la tecnica di frangitura che spolpa l’oliva senza frantumare il nocciolo. Dall’azienda anche extravergine Taggiasca da centrifuga. Meritano attenzione pasta di olive, Taggiasca in salamoia e denocciolata.