Tra i primi produttori recensiti dal nostro Golosario c’è l’azienda fondata a metà degli Anni ‘90 da Silvano Buccolini e Giuliana Papa, da cui l’acronimo del nome, con l’intento di recuperare antichi frutti dimenticati e riproporli attraverso ricette locali di vecchia data. Un intento mai disatteso in tanti anni di lavoro in cui è rimasta salda la qualità della produzione e sono aumentate le proposte. Nell’assortimento troverete confetture, gelatine, sciroppate, sottoli, tutto prodotto con lavorazioni semplici e naturali, realizzate a mano con strumenti e metodi di cottura tradizionali. Le confetture hanno gusti particolari di frutti antichi o selvatici, ricordiamo quella di Morici (more di gelso) o di more di rovo, fichi bianchi, brugnolette selvatiche, uva spina, mela al cacao, giuggiole, pomodori verdi. A queste si aggiungono le gelatine e rare specialità come le Visciole al sole e il Giuggiolone (brodo di giuggiole ottenuto da macerazione dei frutti in vino trebbiano con un procedimento che dura ben tre anni). Quindi il vino di Visciole, il Vincotto e la tradizionale Saba. Ottimi i sorbetti come fichi bianchi, visciola, melodia d’inverno, gelsi neri e la pera angelica messa anche in agrodolce come prodotto speciale insieme alla salsa di camerte. I fiori del territorio invece sono tre confetture che includono anche fiori locali le cui ricette sono state studiate da tre chef marchigiani, ovvero Mele, arance e fiori di lillà dello chef Errico Recanati; Pera, camomilla, timo e limone in fiori di Marco Braconi e Mela, fragole e fiori di sambuco di Andrea Giuseppucci.
TELEFONO

0733283164- 3351253830

Servizi