Oggi, su Avvenire, Paolo Massobrio ricorda il monaco Enrique Bicand e il valore dell'amicizia

Su Avvenire di oggi Paolo Massobrio ricorda Enrique Bicand, monaco del monastero dei santi Pietro e Paolo a Buccinasco, alle porte di Milano, che è mancato improvvisamente lasciando il ricordo del suo sorriso e della sua semplicità. Ed è sempre lui ad averci lasciato l’immagine del “dolore che ride” perché sostenuto dalla misericordia di un Altro.

Il dolore, così come le preoccupazioni – riflette Massobrio – si riescono a sopportare e vincere anche grazie all’amicizia, perché da soli non ce la si può fare.

Pertanto, anche davanti alle preoccupazioni di chi è in attesa della prossima bolletta, occorre stare insieme e persino un partito non può pensare di risolvere tutto da solo, anche se vince le elezioni.

Per leggere l’articolo completo clicca qui