Mario Suban, il patron, è esponente della famiglia che da 150 anni conduce questo ristorante. Facendovi accomodare in una delle due sale in stile anni Settanta, vi introdurrà alla cucina della tradizione triestina, con influssi istriani e mitteleuropei, ma anche a una carta dei vini decisamente ben fornita, con circa 200 etichette di provenienza principalmente locale.

Piatti imperdibili: prosciutto cotto tagliato a coltello con senape e kren; jota carsolina; fusi istriani con sugo di gallina; stinco di vitello al forno; tagli di carne alla brace. Semifreddo del Papa; palacinke ripiene
Prezzi medi: Antipasti 10; Primi piatti 10; Secondi piatti 14; Dolci 7
Menu Degustazione a 45 euro


Servizi; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; aperto domenica sera
COPERTI

80/100

RIPOSO

martedì; aperto solo a cena, sabato e domenica anche a pranzo

FERIE

dall’1 al 15/8

PREZZO MEDIO

Euro 40

CARTE DI CREDITO

tutte