Per noi, una delle soste più entusiasmanti dell’anno. Oltre al piacere di sedere in sale dove la bellezza ti circonda, sarà magistrale il servizio, svolto con garbo, cordialità, attenzione rara, da quel professionista fuoriclasse che è patron Camillo Rota. Di spessore la cantina, che sorprende per ampiezza e profondità di millesimi, con Italia e Francia che la fanno da protagonisti, ma con spazio anche al resto del mondo. Memorabile, commovente, la cucina di sua moglie Loredana, cuoca straordinaria, che crea piatti che sono mix mozzafiato di tecnica, qualità degli ingredienti, e capacità di far dialogare tradizione e innovazione.
Piatti imperdibili: terrina caramellata di fegato nobile d’oca, ciliegie al peperoncino, zucca leggermente senapata, pasta sablé; gnocchetti leggeri di patate e topinambur al ragù bianco con vongole; casoncelli; fritto di mare e verdure leggero e croccante; femmina Piemontese e spiedo di patate rosolate, striscia ma di senape. Crostata, mousse caramello salato, un poco di cannella e cioccolato fondente
Prezzi medi: Antipasti 24; Primi piatti 24; Secondi piatti 27; Dolci 16
Menu Degustazione a 75 euro

Servizi; parcheggio riservato; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; aperto domenica sera
TELEFONO

035908000

COPERTI

25

RIPOSO

lunedì e martedì a cena

FERIE

dall’1 al 7/1 e dall’11 al 31/8

PREZZO MEDIO

Euro 92

CARTE DI CREDITO

tutte