In una meravigliosa conca alpina a pochi metri dal passo dello Spluga questo eroico baluardo di gusto in alta quota. Non è la tipica baita di montagna, perché la famiglia Sala offre nell’ordine: fornitissima enoteca (la più alta d’Italia), bar, tavola calda, camere e ristorante. Nella sala da pranzo con grande stufa e mobili d’epoca, piatti della tradizione alpina e valtellinese. A prezzi ragionevoli, a 1.800 metri di altitudine un’esperienza che non si dimentica!

Piatti imperdibili: affettati con funghi porcini sott’olio; pizzoccheri “della casa” o “alla Valtellinese”; tagliatella sugo di cervo; ossobuco di vitello; stracotto di manzo al Sassella con polenta. Torta al cioccolato fondente
Prezzi medi: Antipasti 9; Primi piatti 10; Secondi piatti 18; Dolci 5

Servizi; parcheggio riservato; menu vegetariano; aperto domenica sera
COPERTI

40

RIPOSO

mai

FERIE

dal 7/1 al 28/2

PREZZO MEDIO

Euro 42

CARTE DI CREDITO

tutte