Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Quando un prodotto povero diventa gourmet

Il Golosario | 07-11-2019

Legumi e cereali tipici dell'Umbria in stile contemporaneo: dal farro perlato alla vellutata di lenticchie di Castelluccio pronta in due minuti

Lo sapevate che la lenticchia è il legume più antico coltivato dall'uomo? In base ad alcuni studi effettuati su reperti fossili pare che le prime coltivazioni risalgano al 7000 a.C. in Asia e in particolare in Siria, da dove si diffusero in tutto il Mediterraneo. 
Anche per quanto riguarda il loro consumo si hanno notizie fin dai tempi più remoti e comunque sulle tavole degli antichi romani e greci non mancavano mai, soprattutto nelle classi più povere poiché le lenticchie erano - e sono - un alimento poco costoso, ma dall'elevato potere nutritivo ed energetico. Infatti contengono circa il 25% di proteine, il 53% di carboidrati e il 2% di oli vegetali, oltre a essere ricche di fosforo, ferro e vitamine del gruppo B. 

Nel solco di quest'antica tradizione si è inserita l'azienda agricola Bettini Bio che nel territorio di Preci e Norcia, entrambe comprese nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, si occupa di agricoltura biologica dal 1992, proseguendo una tradizione familiare inerente all'agricoltura montana. Ogni anno l'azienda coltiva con le proprie macchine agricole 150 ettari, tutti a carattere biologico, alternando cereali e legumi, in particolar modo farro e lenticchie, con una rotazione pluriennale e senza l'uso di alcun concime e pesticida di natura chimica.


La raccolta dei prodotti grezzi viene effettuata con mezzi propri e tutte le fasi di lavorazione successive fino alla vendita finale sono seguite direttamente in azienda, per una filiera chiusa, controllata e garantita. 

Lo stabilimento si trovava a Norcia, ma a causa del sisma del 30 ottobre 2016, l'attività è stata trasferita a Foligno dove sono stoccati i diversi tipi di prodotti (sia biologici sia convenzionali) e dove è presente un impianto di confezionamento di ultima generazione provvisto di metal detector, con una potenzialità di confezionamento di 8 pedane al giorno in uscita.

Tra i prodotti di spicco ecco le lenticchie di Castelluccio di Norcia Igp, le lenticchie dei Monti Sibillini bio, il farro perlato, l'orzo perlato bio, la cicerchia decorticata, la lenticchia rossa decorticata bio, i piselli, le fave e i ceci bio decorticati.

 

I prodotti più recenti, che abbiamo conosciuto a Golosaria a Milano a fine ottobre, sono le nuove vellutate pronte in 2 minuti: quella di lenticchie di Castelluccio che contiene solo farina di lenticchia di Castelluccio di Norcia Igp e brodo vegetale, dal gusto pieno e naturale; quella di ceci all'italiana, di cicerchia e di piselli, tutte rigorosamente senza glutine, quindi adatte proprio a tutti. 



Bettini Bio
loc. Todiano
Preci (Pg)
tel. 0743938022
www.bettinibio.com

ilGolosario 2020

DI PAOLO MASSOBRIO

Guida alle cose buone d'Italia

I ristoranti del ilGolosario 2020

DI GATTI e MASSOBRIO

Guida ai ristoranti d'Italia

TAGS
produttori
CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn