• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2567 ristoranti, 3165 cantine, 4380 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Acqui ambiente premia Cucinare i sapori d'Italia

Il Golosario | 03-07-2017

Il libro edito da Cairo - Comunica Editore riceve una speciale menzione

Cucinare i Sapori d’Italia, il primo libro della collana I Libri del Golosario di Cairo editore, ha ricevuto una menzione speciale con targa al Premio Acqui Ambiente, che ha celebrato la sua 11^ edizione. Il libro, che era in lizza con un titolo di Benedetta Parodi (Rizzoli), ha ottenuto il gradimento della giuria che, fra gli altri ha premiato Fulco Pratesi, del Wwf, per il volume La mia lunga storia d’amore con la Natura, edito da Castelvecchi, e il filosofo Stefano Zecchi, per Paradiso Occidente. La nostra decadenza e la seduzione della notte, edito da Mondadori. Premiati anche la direttrice di Gardenia, Bell’Italia e Bell'Europa Emanuela Rosa Clot, il professor Giorgio Calabrese e l'ex ambasciatore Umberto Vattani.

Il libro Cucinare i Sapori d’Italia, scritto da Paolo Massobrio e Giovanna Ruo Berchera è stato apprezzato per l’affondo sulla stagionalità dei prodotti e il racconto, attraverso di essi, del territorio italiano. E’ un libro di 170 ricette, diviso per regioni, dove la chiave di lettura è la spesa secondo la scansione delle stagioni. “Una spesa – ha detto Paolo Massobrio intervistato da Mauro Mazza – che sta diventando la grande assente della ristorazione italiana, soprattutto quella importante. E’ invece importante, anche dal punto di vista culturale, recuperare la cognizione delle stagioni e la conservazione di una biodiversità unica al mondo, che abita il nostro Paese”.

Giovanna Ruo Berchera, maestra di cucina, collabora fin dagli inizi con Paolo Massobrio con cui ha dato alle stampe anche il secondo volume della collana I Libri del Golosario, dedicato alla cucina degli avanzi. E si intitola Avanzi d’autore, ovvero noi e il frigorifero.

TAGS
CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus