• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2567 ristoranti, 3165 cantine, 4379 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Un bistrot francese a Milano

Stefano Corrada | 31-03-2015

Siamo a Milano (in via Marcona 90 - tel. 3336729072)  e non a Parigi. Lo ricorda la Madunina, là sulla guglia più alta, che brillando "de luntan" si intravede dai tavolini esterni. Eppure dentro il clima è un po' da bistrot d'oltralpe: specchi vintage, bancone di legno del secolo scorso, piastrelle bianche alle pareti, che - a mo' di lavagna - vedono impresse a pennarello poesie redatte dagli avventori, sotto evidenti influenze alcoliche. 

A portare un po' di Lombardia ci pensa Roberto, bresciano dell'Alto Garda, che ha voluto portare in città il suo cuore e i frutti della sua terra. Dentro la bomboniera di quattordici posti a sedere (più due su un balconcino che si affaccia sul cortile interno e una manciata nel dehors estivo) lui è il re senza corona, fa accomodare nel suo salotto privo di poltrone ma con lignei sgabelli, i clienti diventano spontaneamente amici, la passione traspare e l'animo non può che rasserenarsi.

La gola? Gioisce inumidita da una sessantina di etichette selezionate e dalla birra artigianale; ma soprattutto si esalta con i formaggi della latteria Alpe del Garda, tra cui un superbo Tombea di due anni, un erborinato di Tremosine e un suadente zola di capra. Ma anche con i derivati suini, tutti toscani tranne il salame, su cui spicca il lardo di Colonnata e un crudo di Pistoia che riesce essere deciso seppur con una insolita e apprezzabilissima vena dolciastra. Dalla colazione al dopo cena, il Pastis non è un semplice locale, un buon bar e un accogliente bistrot, ma anche un ritrovo moderno con lo spirito del tempo che fu.

TAGS
bistrot
CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus