Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Scaloppine di pollo con piselli stufati e guanciale

Un secondo piatto leggero, ideale sia a pranzo sia a cena, molto gustoso e di semplice preparazione

Sgranate i piselli e lavateli. Tritate il cipollotto e fatelo appassire in un largo tegame con alcuni cucchiai di olio e il guanciale tagliato a dadini piccolissimi. Aggiungete i piselli, mescolate per alcuni istanti poi versate quasi tutto il brodo e la salsa di pomodoro. Mettete il coperchio e cuocete con fiamma al minimo per 10-15 minuti (secondo la tenerezza dei piselli) versando altro brodo se necessario. Regolate di sale verso fine cottura.

Infarinate leggermente le fette di petto di pollo scuotendo l’eccesso di farina e fatele rosolare da entrambi i lati in una larga padella antiaderente. Salatele, irroratele con il vino bianco, fate evaporare completamente, aggiungete i pomodorini divisi in metà poi versate mezzo bicchiere di brodo e cuocete per alcuni istanti. Dopodiché versate il tutto nel tegame contenente i piselli. Proseguite la cottura a fuoco moderato e con tegame coperto per non più di 2 minuti. Spegnete, aggiungete l’origano o la maggiorana tritata e lasciate riposare qualche minuto prima di servire.

INGREDIENTI
PER 4 PERSONE


- 400-500 g di petto di pollo affettato
- 1 kg di piselli freschi nel baccello
- 40 g di guanciale
- 4 cucchiai di salsa di pomodoro
- 6 pomodori Datterino
- 1 cucchiaio di origano o di maggiorana fresca
- 1 cipollotto novello
- 2 cucchiai di farina
- 3 dl circa di brodo vegetale
- 5-6 cucchiai di vino bianco secco
- olio extravergine di oliva
- sale


INFORMAZIONI AGGIUNTIVE


Tipo portata: secondi
Esecuzione: Facile
Preparazione: 20 min.
Cottura: 30 min.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn