Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Gallinelle nel cartoccio

Le gallinelle di mare sono pesci gustosi e pregiati: cucinate al cartoccio conservano tutto il loro sapore

Dopo aver tagliato le pinne, eviscerato e lavato bene le gallinelle, lasciatele a scolare per qualche minuto su una gratella o uno scolapasta. Preparate, nel frattempo, un trito piuttosto grosso con la carota spellata, il sedano, la cipolla e un ciuffo di prezzemolo, aggiustate di sale, aggiungete un po’ di pepe e mettetelo a soffriggere per qualche minuto in una padellina con 4-5 cucchiai di olio.

Preparate quattro quadrati, piuttosto grossi, di carta da forno e, sul fondo di ognuno, distribuite un cucchiaio di soffritto e sopra adagiatevi una gallinella. Coprite ogni pesce con il soffritto rimanente, conditelo con il sale e un filo d’olio e chiudete bene ogni cartoccio, ripiegando più volte la carta sulla sommità del pesce. Disponete i cartocci, uno a fianco all’altro, in una pirofila e trasferiteli nel forno precedentemente riscaldato a 200°C. Fate cuocere i pesci per 15 o 20 minuti, a seconda della loro grandezza e, una volta arrivati a cottura, portateli a tavola nella pirofila.

Ogni commensale potrà aprire il proprio cartoccio nel suo piatto: ne uscirà un profumo veramente invitante e le gallinelle risulteranno saporite e molto morbide.

INGREDIENTI
PER 4 PERSONE


- 4 gallinelle piuttosto grandi
- 1 carota
- 2 coste di sedano
- 1 cipolla piccola
- 1 ciuffo di prezzemolo
- olio extravergine di oliva
- sale
- pepe


INFORMAZIONI AGGIUNTIVE


Tipo portata: secondi
Esecuzione: Facile
Preparazione: 10 min.
Cottura: 25 min.

TAGS
pesce secondo
CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn