• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 29/03/2019

Monferrato in festa con Golosaria

Monferrato in festa con Golosaria

Una rassegna stampa davvero ricca ha aperto la vigilia di Golosaria Monferrato, che domani e domenica sarà di scena al castello di Casale, al castello di Uviglie e in 30 location del Monferrato accendendo i riflettori su “I Cammini del Vino” (tutte le info su www.golosaria.it). Un’ondata di attenzione iniziata ieri con il lancio di Golosaria a Striscia La Notizia, e proseguita stamane con le belle segnalazioni uscite sul Secolo XIX e Torino7 e, a livello locale, con i servizi pubblicati sulle pagine del Il Monferrato, Il Piccolo di Alessandria, La Nuova Provincia, La Stampa di Asti, La Gazzetta di Asti e Il Biellese. Senza dimenticare i quotidiani di informazione online; da Radiogold.it ad Alessandrianews.it.

La Notizia

La Notizia

Il caldo mette a rischio le produzioni tradizionali. Secondo Cia, Coldiretti e Confagricoltura bisogna saper sfruttare le condizioni ambientali mutate puntando ad esempio su ulivi e frutta solitamente considerata come esotica come singkamas, okra, pere nashi, fichi d’india e bacche di goji. (La Stampa) @ La storia della grande distribuzione, tra luci ed ombre (come il listing fee il balzello chiesto ai produttori per essere meglio esposti) nel nuovo libro Il grande carrello di Fabio Ciconte e Stefano Liberti. @ La birra nacque dal fortunato incontro di vino e sakè. Uno studio svela infatti che i lieviti attivi nella fermentazione delle tre bevande hanno geni in comune. (Il Venerdì di Repubblica)

Rubriche

Rubriche

Tappa golosa per Gianni e Paola Mura, che sul Venerdì di Repubblica raccontano i piatti del ristorante Cittamani di Milano e da bere consigliano il Nocera di Tenuta Gatti di Librizzi (Messina). @ Viaggio in Valchiavenna per Roberto Perrone, che sul Giornale ci porta alla scoperta delle sue curiosità tra incisioni rupestri, dimore storiche e pizzoccheri.

L'assaggio

L'assaggio

Da Capperi…Che Pizza! (via Roberto Wenner, 1 • tel. 089 9960136). Nella zona industriale di Salerno l’ultima intuizione della famiglia Acciaio, che per le sue pizze utilizza diversi impasti di farine Petra del Molino Quaglia e ingredienti top del Golosario. Da provare la Montanara (pomodoro San Marzano, fior di latte Nobile e Parmigiano Reggiano), la Capperi…che Pizza! (pomodoro del Piennolo, capperi di Salina, basilico, origano di montagna e aglio di Nubia) o la Lardo e Fichi (mozzarella di bufala, formaggio blu, lardo al basilico genovese e fichi sciroppati). Su ilGolosario.it la sosta di Emanuele Sanguineti.

Il Vino

Il Vino

Il Toscana Igt Colore di Bibi Graetz (tel. 055 597155) di Vincigliata (FI). Vino esclusivo, dal colore rubino fitto, ha naso invitante con profumi di notevole intensità di prugna, ciliegia, more e spezie, sentori balsamici, mentre in bocca è caldo e di notevole carattere, con sorso ampio e armonico e finale lunghissimo. Con la “bistecca” una goduria!

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn