• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 26/03/2018

Luci accese su Golosaria Monferrato

Luci accese su Golosaria Monferrato

Golosaria tra i castelli del Monferrato entra nel vivo. Con le prime giornate di sole, i manifesti annunciano il weekend più divertente dell’anno e anche i giornali creano attenzione attorno a questo appuntamento che per il dodicesimo anno animerà le colline patrimonio dell’Umanità. Come conferma Massimiliano Sciullo, che su Repubblica di stamane concentra l’attenzione sul grande tema di questa edizione: la passeggiata. 200 chilometri di percorsi che uniranno 30 location in una grande festa condivisa dedicata al bello e al buono. Il nostro approfondimento su ilGolosario.it

La Notizia

La Notizia

Cresce l’agricoltura biodinamica: in dieci anni le aziende sono raddoppiate e oggi sono circa 4mila di cui 400 con certificazione. Il 20% del totale si dedica al vino. (La Stampa) @ L’Europa cambia le norme in etichetta per il grado plato della birra: il regolamento Ue numero 1169/11 cancella integralmente la classificazione dei livelli espressi in Grado Plato, ovvero quell’indice saccarometrico che sprime la quantità di sostanza secca, il malto, impiegata nella produzione della bevanda. Secondo l’avvocato Dongo questo rischia di livellare verso il basso le produzioni. (Libero di domenica) @ Cambiano le enoteche tradizionali, per via della crisi delle botteghe e contemporaneamente dell’avvento dell’e commerce. Sul Corriere della Sera di domenica tre tipologie a confronto: enoteca tradizionale, vineria innovativa e enoteca on line. @ McDonald’s annuncia un piano di investimenti da 100 milioni di euro per nuovi ristoranti e ammodernare quelli già presenti oltre a un piano di assunzione di mille persone. Lo spiega l’ad di McDonald’s su La Stampa che approfondisce anche la strategia del gruppo americano che negli ultimi anni è cambiata profondamente con inserimento di prodotti italiani (sono l’80%) e delivery. 

I cibi del Vangelo su Youtube e il ricordo di Cesare Cucchi

I cibi del Vangelo su Youtube e il ricordo di Cesare Cucchi

I cibi del Vangelo diventano un canale Youtube. L’idea è di un parroco, Don Pierluigi Plata, già autore del sito www.assaggidivangelo.it che oltre a spiegare il senso dei cibi citati nelle scritturi ora si cimenta anche con alcune ricette. Lo racconta Tommaso Farina su Libero. @ Bruno Ceretto compie 80 anni e si racconta sulle pagine del Corriere della Sera. “Le Langhe devono diventare la Borgogna d’Italia - racconta - C’è gente che prende il jet privato solo per venire a cenare qui”. @ Il Comune di Napoli con un’ordinanza vieta di esporre agnelli e capretti morti, decapitati o scuoiati perché turbano la sensibilità dei bambini. (Libero). (Bravi, era ora. Ndr) @ Per Italia - Inghilterra frittatona di cipolle e rutto libero. La mitica scena di Fantozzi sarà ripetuta (non sappiamo se con rutto o meno) in un noto cocktail bar fiorentino che così vuol celebrare il film uscito il 27 marzo di 43 anni fa. @ “Così nascono i miei vini emozionanti e sovversivi”. Su Repubblica di oggi l’intervista di Guido Andruetto a Nadia Verrua, viticoltrice sulle colline di Scurzolengo convinta sostenitrice di un modo nuovo di intendere il vino. “Rappresento la quarta generazione di vignaioli. A 20 anni mi sono ritrovata innamorata di questo lavoro. La mia Barbera si chiama Bandita perché fu rifiutata dalla commissione per la Doc, ma a noi piaceva molto”. @ Dal vino ai dolci di Pasqua, fra tradizione e creatività. Su Il Giorno è tutto da leggere l’affondo di Paolo Galliani sulle migliori colombe di Milano, dentro e fuori dal centro. Da Castelnuovo in zona Lorenteggio a Mac Mahon; da Sant’Ambroeus alla pasticceria Martesana; da Panzera alla pasticceria Cucchi. @ Ma proprio la pasticceria Cucchi - storico riferimento del Golosario - in questi giorni piange la scomparsa del suo patron, Cesare Cucchi, mancato a 85 anni nella notte tra venerdì e sabato. Per festeggiare il suo compleanno, Cucchi aveva recentemente montato in piazza Resistenza un grande schermo, su cui aveva fatto proiettare un docufilm sulla storia della pasticceria con i racconti dei clienti più affezionati. Sul Corriere della Sera il ricordo di Elisabetta Andreis

Il Pensiero

Dei cuochi non se ne può più. Tutti vogliono spadellare, ma servono manager di sala esperti. Guadagnano dai 3 ai 5 mila euro eppure non si trovano”. Così Filippo La Mantia intervistato su Libero di oggi. (Non si può che applaudire ndr) 

L'assaggio

L'assaggio

Al ristorante La Coccinella (via Provinciale, 5 - tel. 0173 748220) di Serravalle Langhe (CN). Cortesia, gentilezza e una cucina di livello rendono questo ristorante una sosta perfetta per i gourmand più appassionati. Tra i piatti da non perdetela cipolla cotta al sale ripiena, ma anche i plein di gallina e verza con sugo d’arrosto, gli gnocchi di patate e nocciole ripieni di Castelmagno e il tonno di cappone nostrano con riccioli di fegato grasso affumicato. Su ilGolosario.it la sosta di Francesca Brugna. 

Il Vino

Il Vino

Il Pinot Noir Riserva 110 Nature La Genisia prodotto a Torrazza Coste (PV) dalla cantina Torrevilla (tel. 0383 77003). Uno spumante metodo classico di notevole personalità, dal colore giallo paglierino con riflessi oro, perlage fine e persistente, profumo di agrumi e in particolare di limone, bergamotto e pompelmo, note di nocciola e crema pasticcera, sorso fresco, equilibrato e finale di buona persistenza. Il racconto di Marco Gatti su ilGolosario.it

Lutto

E’ mancato lo scorso 22 marzo Cesare Bardini, fondatore nel 1972 di Agrimontana. Guidato da una grande passione, ha contribuito a portare la qualità della pasticceria italiana oltre i confini nazionali e ha favorito la nascita di importanti progetti anche al di fuori della realtà aziendale. 

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus